Inizia male l'avventura del Commissario tecnico Gigi Di Biagio sulla panchina della Nazionale Under 21, che nel primo match delle qualificazioni agli Europei 2015 cade per mano del Belgio con il punteggio di 1-3.

Nonostante il vantaggio iniziale realizzato con un colpo di testa dal giovane Battocchio al 37', gli Azzurrini hanno prima subito il pareggio di Hazard e poi il gol del vantaggio belga ad opera di Malanda; nel finale il forcing dell'Italia non produce gli effetti sperati, così in contropiede Ferreira-Carrasco trafigge l'incolpevole Bardi (autore di ottimi interventi, ndr) e chiude definitivamente i conti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio

Tuttavia nulla è perduto, c'è tutto il tempo per recuperare i punti persi anche se una partenza migliore avrebbe aumentato di certo l'autostima dei giocatori italiani. Da segnalare il debutto del giovane difensore dell'Avellino Zappacosta, subentrato al 76' al posto di Sabelli.

Ecco di seguito il tabellino della gara:  

Italia (4-2-3-1): Bardi; Sabelli (76' Zappacosta), Bianchetti, Di Lorenzo, Liviero; Baselli, Battocchio; Molina, Gatto (64' Longo), Piscitella (56' Improta); Belotti. All.re Di Biagio.

Belgio (4-2-3-1): Coosemans; Vermijl, Arslanagic, Mechele, Lukaku; Malanda, Ferreira-Carrasco; Hazard (61' Ntambwe), Michy Batshuayi (69' Vetokele), Bruno; M'Poku. All.re Walem.

Arbitro: Stefanski (Polonia).

Marcatori: 39' Battocchio (I), 47' Hazard (B), 52' Malanda (B), 92' Ferreira-Carrasco (B).

Ammoniti: Bianchetti, Baselli, Gatto, Longo (I); Ferreira-Carrasco, Malanda (B).