Domani sera l'Italia torna in campo per le qualificazioni alle fase finale dei prossimi Mondiali 2014, che si disputeranno nell'affascinante cornice del Brasile. Il match con la Bulgaria, seconda nel girone degli azzurri con 4 lunghezze di ritardo proprio da Buffon e compagni, potrebbe già valere il pass per l'appuntamento conclusivo della manifestazione: ecco perché il ct Cesare Prandelli, nonostante le voci insistenti sul suo probabile addio alla Nazionale al termine del prossimo campionato del mondo, vuole restare concentrato per non fallire una gara quantomai fondamentale.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

La gara di domani sera, che si disputerà al "Renzo Barbera" di Palermo (calcio d'inizio alle 20.45, diretta su Rai 1), vedrà come sicuri protagonisti Giaccherini e Candreva: l'ex bianconero e l'esterno biancoceleste supporteranno l'unica punta che sarà Gilardino; previsto anche il ritorno in mezzo al campo di Thiago Motta nel trio composto anche da Pirlo e De Rossi.

In difesa Abate e Antonelli saranno gli esterni, con Chiellini e Bonucci a comporre il tandem di centrali e Buffon a difendere la porta azzurra.

Di seguito invece il probabile schieramento della Nazionale bulgara, allenata da Penev (4-4-2): Mihaylov; Manolev, Bodurov, Ivanov, V. Minev; Tonev, Milanov, Gadzhev, Dyakov; Gargorov, Popov.

Classifica del girone B dopo 6 partite: Italia 14, Bulgaria 10, Repubblica Ceca 9, Armenia e Danimarca 6, Malta 3.