La Juventus di Antonio Conte ha vinto il derby della Mole, battendo col risultato di 1-0 il Torino di Ventura, in una gara valida come terzo anticipo della sesta giornata del campionato di Serie A. Una vittoria non totalmente meritata quella ottenuta dai bianconeri, che non hanno mostrato un gioco efficace e la rete siglata da Pogba è stata nettamente viziata da un fuorigioco dell'attaccante argentino dei bianconeri Carlitos Tevez, offline nello sviluppo dell'azione che ha portato poi alla rete del francese. Un goal a nostro parere da annullare, quindi, che invece è stato convalidato dall'arbitro Mazzoleni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Una direzione di gara pessima, di un direttore di gara, che ogni qual volta dirige una gara della Vecchia Signora, viene sempre  a torto o a ragione sommerso da critiche.

Il Torino ha disputato la sua onesta partita e se avesse pareggiato, nessuno avrebbe potuto dire nulla. Al contrario dei bianconeri, che si sono mostrati abulici e con molti giocatori sotto tono. Questa vittoria porta i bianconeri momentaneamente al primo posto in classifica assieme al Napoli, a quota 16 punti. I granata invece restano a quota 8 punti.

Tutta la partita è stata caratterizzata da un grande agonismo, ma tecnicamente la gara ha offerto molto poco. La rete juventina di Pogba, siglata nella ripresa, ha spezzato l'equilibrio in campo, i granata hanno tentato qualche sortita offensiva maggiore, senza mai riuscire a pareggiare.

Paul Pogba, centrocampista francese della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la vittoria ottenuta contro i granata. Ecco quanto evidenziato ai microfoni di Mediaset Premium: "E' il mio primo gol nel derby e sono molto contento che sia servito a vincere.

I migliori video del giorno

Quest'anno abbiamo preso tanti gol, ma oggi abbiamo dimostrato che possiamo giocare e vincere anche senza subire reti".

Anche Antonio Conte ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni, dopo la vittoria ottenuta nel derby torinese. Ecco quanto evidenziato dal tecnico bianconero: "Oggi siamo stati più attenti e precisi, al Torino non abbiamo concesso nulla, nonostante avevano giocatori molto bravi nella ripartenze. In campo c'è stata una squadra che ha cercato la vittoria e dell'altra parte un Torino molto attendista che cercava la ripartenza anche dopo il gol subito. E' un campionato molto difficile perché le squadre ci attendono. Oggi siamo stati molto bravi, non era facile vincere sul campo del Torino. Soddisfatto dell'attacco ? Quando produci di meno c'è del merito dell'avversario, il Torino è una squadra molto organizzata tatticamente".

Ecco di seguito il Tabellino di Torino-Juventus 0-1 :

Torino: (3-5-2): Padelli; Glik, Rodriguez (46' Masiello), Moretti; Darmian, Brighi, Vives (78' Farnerud), El Kaddouri (68' Meggiorini), D'Ambrosio; Cerci, Immobile.

A disp.: Gomis, Berni, Basha, Pasquale, Bovo, Maksimovic, Bellomo, Meggiorini. All.: Ventura.

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah (74' Padoin), Tevez (90' Quagliarella), Giovinco (78' Vucinic). A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, De Ceglie, Peluso, Motta, Pirlo, Isla, Llorente. All.: Conte

Arbitro: Mazzoleni. Marcatori: 54' Pogba. Ammoniti: Immobile, Vives, Moretti (T), Asamoah, Marchisio, Pogba (J)