Un pareggio ricco di colpi di scena e di reti (2-2) quello che ha visto di fronte lo Spezia al Brescia, allo stadio Picco di La Spezia, in una gara valida come primo anticipo della nona giornata del campionato di Serie B. Potremmo definirla una gara spettacolare, soprattutto nella ripresa, dato che la prima frazione di gioco si è conclusa a reti inviolate.

Ma nella ripresa si è visto un bel calcio. E' lo Spezia a passare per primo in vantaggio grazie ad un rigore concesso dall'arbitro Merchiori, e realizzato da Sansovini.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Una rete che dava il la alla rimonta dei bresciani, che dapprima raggiungevano il pareggio grazie ad una rete di Scaglia e poi 10 minuti dopo al 78' passavano in vantaggio per merito di Coletti grazie ad un preciso diagonale che beffava il portiere ligure Valentini.

Mentre tutto lasciava presagire ad una vittoria in rimonta dei lombardi ecco che al 93mo minuto, in piena zona-Cesarini, lo Spazia riusciva a pareggiare grazie ad una rete bellissima del nigeriano Ebagua, che dopo uno splendido controllo di petto mandava il  pallone violentemente sotto la traversa con un tiro di rara bellezza. Il pareggio consente alle due squadre di muovere la classifica: lo Spezia sale a quota 13, il Brescia a 9.

Alberto Scaglia, centrocampista del Brescia, autore anche di una delle due reti, nella gara pareggiata contro lo Spezia, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni al sito ufficiale del Brescia. Ecco quanto evidenziato: "Sì, sono contento per il gol e per la prestazione. Avevo bisogno di sbloccarmi anche a livello realizzativo e per fortuna oggi ci sono riuscito.

I migliori video del giorno

Era importante per me e per i tifosi e ho voluto festeggiarlo assieme a loro. Dovevamo per forza di cose dare una svolta dopo quella settimana difficile, ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che dovevamo reagire in un modo o nell'altro. In campo poi ci aiutiamo molto e questo dimostra che il gruppo è compatto e unito. Sì, nel primo tempo lo Spezia ha giocato con grande intensità e in alcune occasioni ci ha messo in difficoltà, poi però nella ripresa, dopo aver subito gol ci siamo compattati e abbiamo avuto una grande reazione. Nella seconda frazione di gioco eravamo noi i padroni del campo e meritavamo la vittoria. Dispiace per l'epilogo finale che non ci ha permesso di portare a casa i tre punti e alla fine abbiamo anche rischiato la beffa del 3 a 2".

Tabellino di  Spezia-Brescia 2-2

Marcatori: 8' s.t. Rig. Sansovini (S), 21' s.t. Scaglia (B), 32' s.t. Coletti (B), 47' s.t. Ebagua (S).



SPEZIA (4 2 3 1): Valentini; Baldanzeddu, Lisuzzo, Ceccarelli, Migliore; Bovo (Vice Cap.), Appelt; Sansovini (Cap.) (41' s.t. Borghese), Seymour (35' s.t. Carrozza), Rivas (28' s.t. Henty); Ebagua. 

Allenatore: Stroppa

Non utilizzati: Vozar; Ashong, Sammarco, Moretti, Faye, Passamonti.



BRESCIA (3 5 2): Arcari; Zambelli (Cap.), Freddi (17' s.t. Paci), Camigliano; Mandorlini (9' s.t. Juan Antonio), Finazzi, Coletti, Scaglia (Vice Cap.), Kukoc; Sodinha (38' s.t. Grossi), Caracciolo.

Allenatore: Bergodi

Non utilizzati: Minelli; Saba, Benali, Lancini E., Welbeck Nana.



Arbitro: Sig. Filippo Merchiori della Sezione A.I.A. di Ferrara.

Assistenti: Sig. Marco Avellano di Busto Arsizio e Sig. Valentino Paiusco di Vicenza.

IV ufficiale: Sig. Niccolò Pagliardini di Arezzo.



Ammoniti: 4' s.t. Lisuzzo (S), 11' s.t. Bovo (S), 19' s.t. Appelt (S).

Espulsi: Nessuno.



Angoli: 5-3

Recupero: 1' p.t e 4' s.t.