Pogba, il talento francese della Juventus sembra destinato ad essere ceduto. Almeno è questo quello che traspare esaminando sia i fatti che le voci, non ultima quella di Agnelli che ha dichiarato in maniera limpida e sincera che riuscire a tenere un talento simile in Italia è ormai impensabile.

Pogba nella Juventus sta facendo vedere cose strabilianti e considerando l’età è facile capire il perché molte squadre europee gli stanno mettendo gli occhi adosso: forza fisica, classe, maturità tattica e margine di crescita elevato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Il futuro in pratica è tutto suo.

Pogba pare essere al centro dell’interesse soprattutto del PSG, squadra che non ha problemi di investimento e che ha nelle proprie fila campioni del calibro di Ibrahimovic, Verratti, Pastore, Lavezzi, Thiago Motta, Cavani, Thiago Silva, tutti passati guarda caso proprio dal campionato italiano e presi a suon di milioni.

Tenere quindi Pogba sarà molto difficile anche se il giocatore ha dichiarato di stare bene alla Juventus e di non avere il desiderio di andare via. Ma si sa, i soldi fanno cambiare tutto e se arriverà un'offerta indecente la Juventus sicuramente non ci penserà due volte soprattutto perché gli ingaggi dei calciatori in Italia non sono più quelli di un tempo. 

Il dopo Pogba è quindi già iniziato con la Juventus che è già alla ricerca di un centrocampista con cui rimpiazzare il talentuoso francese. Si fanno i nomi di Thiago Motta, Verratti e Nainggolan con il primo che lascia alquanto perplessi vista l’età e con Verratti che sembra un sogno irraggiungibile. Calde anche le piste Guarin e Xabi Alonso.

Pogba e le voci di mercato fanno muovere la Juventus in anticipo anche perché come dichiarato da un onesto Chiellini nessuno crede a Babbo Natale, e quindi non si spera di trattenere il talentuoso francese.

I migliori video del giorno

La domanda è d’obbligo: chi prendere per il centrocampo della Juventus?