Il pareggio in casa del Torino ha lasciato l'amaro in bocca all'Inter sia per il gol di Bellomo nei minuti finali, sia per la condotta di gara da parte dell'arbitro Doveri. La dirigenza dell'Inter è pronta a presentare un dossier alla Figc per i torti subiti in queste prime giornate, ma l'attenzione è anche rivolta al Calciomercato, con i possibili affari in entrata ed in uscita. Secondo le voci riguardanti l'ambiente nerazzurro, il sogno per l'attacco della prossima stagione è rappresentato da Dzeko.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Il bosniaco è spesso relegato in panchina da Pellegrini che gli preferisce Aguero e Negredo e potrebbe decidere di lasciare la Premier League durante la prossima estate, scegliendo la Serie A sfiorata prima con il possibile arrivo al Milan prima e quello alla Juventus poi.

L'Inter ha anche una carta da poter giocare con il Manchester City visto che il club inglese pare interessato a Bardi, giovane portiere del Livorno e dell'under 21 italiana di proprietà dei nerazzurri. L'inserimento del suo cartellino nella trattativa potrebbe facilitare l'affare riguardante la punta ex Wolfsburg.

In casa Inter si parla anche di rinnovi, con quello di Guarin che tiene banco ormai da tempo. Il colombiano pare aver convinto a pieno Mazzarri che lo considera un punto fermo del suo undici in questa prima parte di stagione. Possibile che entro l'anno nuovo si possa arrivare ad un accordo. Non è certo invece quello di Ranocchia che, avendo il contratto in scadenza nel 2015 rischia di dire addio al club meneghino già nel prossimo gennaio o, al più tardi, a giugno.