Pronostici e scommesse 9a giornata Serie A - Sabato 26 settembre alle 18 inizierà la nona giornata di campionato con la sfida tra Sampdoria ed Atalanta, per un turno che si concluderà con il posticipo tra Lazio e Cagliari. Andiamo ad analizzare quelle che saranno le partite ed i possibili risultati


  • 26.10. 18:00 Sampdoria-Atalanta
  • 26.10. 20:45 Inter-Verona
  • 27.10. 12:30 Napoli-Torino
  • 27.10. 15:00 Bologna-Livorno
  • 27.10. 15:00 Catania-Sassuolo
  • 27.10. 15:00 Chievo-Fiorentina
  • 27.10. 15:00 Juventus-Genoa
  • 27.10. 15:00 Parma-Milan
  • 27.10. 15:00 Udinese-Roma
  • 27.10. 20:45 Lazio-Cagliari
Sampdoria ed Atalanta arrivano galvanizzate dai successi su Livorno e Lazio e potranno giocare senza troppe pressioni, per questo è probabile che ne esca una partita ricca di reti. Dopo la delusione della mancata vittoria contro il Torino l'Inter affronta il Verona a San Siro, con i nerazzurri che vorranno riscattarsi ed il pubblico amico potrebbe condurli al sorpasso in classifica sugli scaligeri. Riscatto che cerca anche il Napoli dopo il ko contro la Roma, in casa contro il Torino. Il ritorno di Higuain dal primo minuto potrebbe favorire il successo degli uomini di Benitez. Importante spareggio salvezza tra Bologna e Livorno, per una partita che si preannuncia molto tattica e avara di emozioni visto che entrambe non vogliono sbagliare dopo le sconfitte del turno precedente. Il cambio di tecnico potrebbe giovare come spesso accade al Catania che contro il Sassuolo vuole tornare al successo. La Fiorentina sulle ali dell'entusiasmo affronta il Chievo in trasferta anche se non sarà un match facile visto il bisogno di punti dei padroni di casa. Difficilmente la Juventus sbaglierà la seconda partita consecutiva in campionato e tenterà di rifarsi ospitando il Genoa. Sfida molto equilibrata tra Parma e Milan al Tardini, con i rossoneri sempre alle prese con i molti infortuni. La Roma giocherà in casa dell'Udinese senza Totti e questo sarà un bel banco di prova per gli uomini di Garcia. Non è da escludere che Di Natale e compagni possano rallentare la marcia della capolista. La Lazio attende il Cagliari nel posticipo della domenica. Partita che gli uomini di Petkovic non possono sbagliare per non entrare ufficialmente in crisi.