Bello, cinico, pimpante. E' questo il Napoli visto al Velodrome di Marsiglia contro l'OM. E soprattutto vincente, grazie alle pregevoli realizzazioni di Callejon e Duvàn Zapata, al primo gol in Champions e col Napoli. Tre punti importantissimi per la squadra di Benitez, trascinata da un grande Dries Mertens, davvero imprendibile.



Il Napoli ora è al comando del Gruppo F di Champions a quota 6, in coabitazione con Arsenal e Borussia Dortmund (vincente 2-1 a Londra contro i Gunners); ancora a secco l'Olympique.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli





HIGUAIN C'E', ASSALTO NAPOLI - Benitez scioglie i dubbi sull'impiego del Pipita solo alla fine, dopo un lungo consulto con il giocatore e per l'incerta tenuta fisica di quest'ultimo, apparso impaurito e bloccato contro la Roma venerdì sera.

Con lui sceglie il fidato Callejon, il capitano Hamsik e il fantasista belga Mertens (che si paleserà la scelta azzeccata del match). Partono subito forte gli azzurri, trainati dall'ex Psv, vicino al gol dopo un solo minuto su piazzato ben parato da Mandanda. Una manovra sfavillante quella azzurra, alla quale servono 42 minuti per sbloccare il risultato, dopo aver sprecato due nitide occasioni con Armero e soprattutto Higuain, che si divora un gol fatto a tu per tu con Mandanda; il gol lo realizza Josè Callejon, dopo un assist eccellente del Pipita.



ESCE GONZALO, SEGNA ZAPATA - Nella ripresa il Marsiglia ci prova a testa bassa, anche se non riesce mai ad arrivare dalle parti di Reina. Il Napoli si difende bene, Benitez dà fiducia al colombiano Zapata e lui lo ripaga con un bellissimo gol: contropiede spietato, tacco smarcante di Mertens, destro a giro dell'attaccante subentrato ad Higuain e gol sotto il sette che chiude il match.

I migliori video del giorno

Il lavoro immenso degli svizzeri Behrami e Inler ha fatto il resto: una diga imperforabile il primo, ottima regia per il centrocampista di origine turca. La bella conclusione dalla distanza all'86' di Andrè Ayew (servito dal fratello Jordan) vale l'1-2 dell'OM ma, nonostante qualche piccolo brivido finale, il Napoli tiene e può far festa.

TABELLINO DI MARSIGLIA – NAPOLI 1-2 (0-1)

Marsiglia (4-2-3-1): Mandanda 6 ; Fanni 5 (53' Abdallah 5.5), Diawara 5.5 , N'Koulou 6 , Mendy 5.5 ; Imbula 5.5 , Romao 5 ; Payet 4.5 (71' Thauvin 6), Ayew 6 , Valbuena 6.5 ; Gignac 5 (77' J. Ayew 6). All. Baup 6.

Napoli (4-2-3-1): Reina 6 ; Maggio 6 , Albiol 6.5 , Fernandez 6.5 , Armero 6 ; Behrami 7 , Inler 7 ; Mertens 8 (76' Mesto 6), Hamsik 6.5 (83' Insigne sv), Callejon 7 ; Higuain 5.5 (58' Zapata 6.5). All. Benitez 6.5.

Arbitro: Cüneyt Çakır (TUR) 6

Marcatori: 43' Callejon, 67' Zapata (N), 86' A. Ayew (M)

Ammoniti: Payet, J. Ayew (M).