Dopo un weekend carico di tensioni e sorprese la Serie A torna in campo da subito per il turno infrasettimanale della decima giornata di campionato. Nella giornata di domani scenderà in campo l'Inter. La squadra di Walter Mazzarri sarà impegnata sul difficile campo dell'Atalanta, che sette giorni fa, sempre davanti al proprio pubblico, ha superato di misura la Lazio col punteggio di 2-1.



In classifica Palacio e compagni occupano la quarta posizione a quota 18 punti, nove in meno rispetto alla capolista Roma.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Sono quattro le lunghezze di ritardo che i nerazzurri accusano dal secondo e terzo posto di Napoli e Juventus, entrambe vittoriose ieri rispettivamente contro Torino e Genoa.

Gli orobici invece sono reduci dal ko esterno di Genova contro la Sampdoria. Un ko che comunque non ha pregiudicato la situazione in classifica della Dea, stabile in nona posizione con 12 punti conquistati nelle prime nove partite disputate. 

Per la sfida di domani contro l'Inter il tecnico dei padroni di casa dovrà fare a meno dello squalificato Nica, espulso nel corso della ripresa della gara giocata sabato a Marassi. Restano indisponibili per martedì anche Bonaventura, Lucchini e Giorgi. Colantuono deve anche fare i conti anche con l'infortunio muscolare patito da Bellini durante la partita contro la Sampdoria. Sulla corsia di destra è dunque ballottaggio tra Scaloni e Canini, mentre sono sicuri del posto Stendardo, Yepes e Del Grosso. In avanti ancora panchina per Livaja, con Moralez che occuperà la posizione di trequartista alle spalle di Denis.

I migliori video del giorno

Rispetto all'undici sceso in campo contro il Verona nell'anticipo serale del sabato, Mazzarri cambia davvero poco. Il tecnico livornese si vede costretto ancora una volta a fare i conti con l'assenza in difesa di Campagnaro, quindi obbligatoria la fiducia al terzetto composto da Rolando, Juan Jesus e Ranocchia. A centrocampo Kovacic avrà un'ulteriore possibilità dopo la sostituzione forzata di una settimana fa a Torino nel match pareggiato contro la squadra allenata da Ventura.



In attacco Alvarez farà coppia con il connazionale Palacio. Nel frattempo è stata resa nota la decisione del giudice sportivo nei confronti di Belfodil. Il franco-algerino è stato squalificato per due giornate in seguito all'atteggiamento "gravemente intimidatorio" (così si legge nella sanzione) nel corso della sfida contro la Sampdoria. 

Entrambe le squadre hanno dimostrato nell'ultimo periodo di attraversare un buono stato di forma. L'ultima sconfitta contro la Sampdoria non deve ingannare circa il vero potenziale della squadra di Colantuono, la quale spesso si esalta contro le grandi.

Non vi consigliamo una giocata tradizionale che contempli i segni 1, x e 2, bensì per la partita di domani sarebbe preferibile la giocata goal sì, considerati i diversi problemi di tenuta difensiva che l'Inter ancora oggi dimostra quando scende in campo e le statistiche che vedono la squadra di Mazzarri in testa nella speciale classifica di gol segnati in trasferta (ben 14 in quattro partite giocate lontano da San Siro).

Per concludere una breve guida su come vedere la partita in televisione oppure con il proprio computer in streaming. La diretta tv sarà disponibile in esclusiva per gli abbonati Sky e Mediaset Premium. I canali su cui sintonizzarsi sono Sky Calcio 1 HD e Premium Calcio. Per vedere il match al computer occorrerà invece collegarsi ai siti Sky Go e Premium Play, scegliendo dunque come canali gli stessi che trasmetteranno la gara in tv.