Una vittoria scacciacrisi quella ottenuta dalla Lazio di Pektovic contro il Cagliari di Diego Lopez, nel posticipo domenicale disputato allo stadio Olimpico di Roma, che ha chiuso la nona giornata del campionato di Serie A. Una vittoria che fa tirare un sospiro di sollievo in casa-Lazio, che non vedeva la i tre punti dallo scorso 25 settembre. Sei i cambi effettuati da Pektovic rispetto alla gara di Europa League contro il Limassol, con il rientro di Klose a spiccare su tutti gli altri.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A





Dopo un primo tempo giocato molto timidamente da parte dei biancocelesti, nella ripresa i laziali affondavano il coltello nella fragile difesa cagliaritana riuscendo in tre minuti dal, 52' al 55', a realizzare le due reti che hanno permesso ai romani di vincere il match.

Di Klose e Candreva su un rigore molto dubbio, le reti della gara.



Dopo i due goal realizzati la compagine laziale riusciva anche a mettere in atto belle geometrie, mentre lo svantaggio di due reti stordiva il Cagliari, che non riusciva più ad entrare in partita.



Con questa vittoria la Lazio si porta a quota 14 punti in classifica, mentre i sardi restano a quota 10 punti assieme ad Udinese e Torino.



Antonio Candreva, laterale destro della Lazio, ha cosi commentato, ai microfoni di Rai 2, la vittoria ottenuta sul Cagliari: "Klose è un grandissimo campione, è entrato benissimo e l'importante stasera è stato aver vinto. Speriamo che questa vittoria sia un punto di partenza per le prossime partite; dobbiamo pensare partita dopo partita, ora ne abbiamo una molto difficile contro il Milan. Noi non abbiamo nessun dubbio nei confronti dell'allenatore, siamo un bel gruppo e dobbiamo essere uniti fino alla fine.

I migliori video del giorno

Hernanes? Ha giocato tante partite, mercoledì ne abbiamo un'altra ed è importante avere tutti al massimo in ogni occasione".



Ecco di seguito il tabellino della gara:



Lazio (4-3-3): Marchetti; Pereirinha, Novaretti (46' Ciani), Cana, Radu; Onazi, Biglia, Candreva; Ederson (46' Klose), Perea, Anderson (88' Cavanda). A disp.: Berisha, Strakosha, Dias, Crecco, Elez, Gonzalez, Hernanes, Tounkara, Keita, Ledesma, Floccari. All.: Petkovic.



Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Perico (44' Pisano), Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Nainggolan; Cabrera (70' Cossu); Sau (59' Pinilla), Ibarbo. A disp.: Avramov, Ariaudo, Avelar, Eriksson, Ibraimi, Nenè. All.: Lopez



Arbitro: Massa



Marcatori: 52' Klose, 55' Candreva (L)



Ammoniti: Ciani (L)