Importante vittoria del Palermo sul Pescara, al Renzo Barbera, col risultato di 1-0, nella gara valida come posticipo domenicale della nona giornata del campionato di Serie B. La rete è stata siglata subito in apertura dopo nemmeno 40 secondi da Munoz.

Questo successo consente agli uomini del tecnico Iachini, di portarsi al settimo posto in classifica a quota 14 punti, mentre gli abruzzesi restano a quota 8 punti in graduatoria, al 17mo posto.

Una gara che ha visto la squadra siciliana molto in palla, e rigenerata rispetto alla gestione-Gattuso.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Sono sette i punti in tre partite, infatti, dall'avvento di Iachini sulla panchina palermitana. Quindi la compagine del Presidente Zamparini, sta avendo da tre gare a questa parte una certa continuità di risultati, sebbene il gioco ancora latiti un po'.

Ed è essenziale vincere se si vuole aspirare a fare parte di quel lotto di squadre che si contenderanno la promozione nella massima serie.

Il Pescara, d'altronde, non ha giocato male; anzi è apparsa una squadra molto ben messa in campo, che avrebbe meritato senza dubbio il pareggio. Ma nel calcio conta chi la mette dentro e nella gara fra Palermo e Pescara hanno vinto i siciliani.

Il serbo Milan Milanovic, giocatore del Palermo, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della gara vinta contro il Pescara. Ecco quanto evidenziato ai cronisti di tuttomercatoweb: "Vincere è sempre importante, specie contro una buona squadra come il Pescara. Dobbiamo ancora migliorare molto, ma siamo sulla buona strada. Sorrentino? Gli faccio i miei complimenti perché è stato decisivo più di una volta e ci ha permesso di mantenere il vantaggio".

I migliori video del giorno

Ecco il Tabellino di Palermo-Pescara 1-0

PALERMO (3-4-2-1): Sorrentino; Milanovic, Terzi, Munoz; Daprelà, Bolzoni, Barreto,Morganella; Stevanovic (58' N'goyi), Lafferty (63' Malele); Dybala (86' Troianiello). A disp. Fulignati, Pisano, Struna, Bacinovic, Lores, Sanseverino. All. Iachini.

PESCARA (3-4-3): Belardi; Capuano, Schiavi, Zauri; Balzano, Rizz, Brugman, Rossi; Politano, Mascara (79' Padovan), Cutolo (71' Maniero). A disp. Pigliacelli, bocchetti, Frascatore, Kabashi, Fornito, Selasi, Vukusic. All. Marino.

RETI: 1' Munoz (Pa). AMMONITI: 66' Malele (Pa). ARBITRO: Marco Di Bello.