Grande festa in casa Carpi, dopo la vittoria per 1-0 ai danni del Novara, nella gara valida come posticipo del lunedì della nona giornata del campionato di Serie B. Grande festa perché quella contro la squadra piemontese è la prima vittoria casalinga della storia del Carpi nella serie cadetta. Infatti nelle prime otto partite gli emiliani hanno racimolato due vittorie, ottenute però fuori dalle mura domestiche, un pareggio e quattro sconfitte. Ma allo stadio Sandro Cabassi di Carpi, la squadra emiliana, finora mai era riuscita a vincere.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Ci ha pensato una rete di Alessandro Sgrigna realizzata al 35 minuto del primo tempo, a regalare tre punti importantissimi alla squadra guidata dal tecnico Vecchi. Tre punti fondamentali soprattutto in chiave salvezza per l'undici emiliano, apparso nella gara contro il Novara, molto ben disposto in campo e molto motivato.

Il Novara, invece, per mezzo di questa sconfitta si è  fatto raggiungere a  quota 10 punti in classifica proprio dai biancorossi e ha purtroppo dimostrato di avere non poche difficoltà in questo momento, in particolare per le assenze pesanti.

Alfredo Aglietti, tecnico novarese, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine del match perso di misura contro il Carpi. Ecco quanto evidenziato a tuttomercatoweb.com: "Ci siamo comportati meglio rispetto alle ultime prestazioni; arriviamo sotto porta, ma poi ci manca cattiveria negli ultimi 25 metri. Potevamo segnare noi per primi, poi su una ripartenza ha segnato Sgrigna. Nella ripresa abbiamo creato alcune occasioni ma gli episodi non ci sono stati favorevoli. I ragazzi ce la stanno mettendo tutta, usciremo da questa situazione. Bisogna lavorare soprattutto sull'aspetto psicologico e troveremo il risultato che nessuno ci regala, dobbiamo andarcelo a prendere con cattiveria".

I migliori video del giorno

Tabellino di Carpi - Novara 1-0

CARPI: Kovacsik, Pesoli, Letizia, Gagliolo, Concas, Cani (75' Inglese), Pasciuti, Memushaj, Porcari, Lollo (88' De Vitis), Sgrigna (83' Poli). A disp.: Nocchi, Bertoni, Della Rocca, Mbakogu, Di Gaudio, Fissore. All.: Vecchi.

NOVARA: Kosicky, Perticone, Ludi, Katidis, Rigoni, Bastrini (61' Lepiller), Lazzari, Pesce (74' Comi), Genevier (61' Buzzegoli), Salviato, Iemmello. A disp.: Tomasig, Marianini, Rubino, Vicari, Parravicini, Josipovic. All.: Aglietti.

RETI: 35' Sgrigna. NOTE:  ammoniti Sgrigna, Porcari, Concas, Genevier, Ludi, Perticone.