Il Milan cerca risposte a Glasgow, dove affronterà il Celtic nel match valido per la quinta giornata della fase a gironi della Champions League. I rossoneri occupano il secondo posto del girone H con 5 punti, seguiti dall'Ajax a 4 e dal Celtic a 3: gli olandesi sono impegnati nella sfida casalinga contro il Barcellona e il Milan ne vuole approfittare per avvicinare la qualificazione agli ottavi di finale.

Qui Celtic - Nella conferenza stampa tenutasi alla vigilia della partita, Mulgrew, difensore/centrocampista del Celtic, ha sottolineato il valore della partita per la squadra scozzese:"E' una gara di enorme importanza per noi, dobbiamo assolutamente vincere.

Non sarà facile, ma ci proveremo con il supporto del pubblico". Tiene sulle corde i suoi compagni, ricordando che il Milan è una grande squadra:"Anche se hanno alcune assenze, la loro rosa è piena zeppa di campioni: cercheremo di essere all'altezza". Solito 4-4-1-1 per la squadra allenata da Lennon, con Commons a supporto del giovane finlandese Pukki, Boerrigter sostituirà l'infortunato Adam Matthews sulla fascia destra.

Probabile Formazione Celtic (4-4-1-1): Forster; Lustig, Van Dijk, Ambrose, Izaguirre; Boerrigter, Ledley, Mulgrew, Samaras; Commons; Pukki.

Qui Milan - Balotelli si è presentato con venti minuti di ritardo all'allenamento di Lunedì mattina a Milanello, al quale non ha presenziato (come suo solito) l'AD Galliani: il club di via Turati sembra allo sbando, la situazione sta per sfuggire di mano alla società e la sfida contro il Celtic rappresenta un crocevia fondamentale per la stagione milanista.

Allegri, oltre al lungodegente El Shaarawy, dovrà fare a meno di Muntari e Mexes: saranno sostituiti da Poli e Bonera. In attacco, Robinho sostituirà Matri nella coppia d'attacco completata da Balotelli.

Probabile Formazione Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Zapata, Bonera, Emanuelson; Montolivo, De Jong, Poli; Kakà; Balotelli, Robinho.

Arbitro: Cuneyt Cakir (Tur).

Stadio: Celtic Park, Glasgow (Sco).