Brutta prova della Lazio di Petkovic contro il Grifone genoano e sconfitta subita in casa allo stadio Olimpico di Roma per 0-2 dalla compagine laziale in una gara valida per l'undicesima giornata del campionato di Serie A. Questa sconfitta fa scricchiolare ulteriormente la panchina del tecnico laziale, che purtroppo sta inanellando una serie di risultati poco convincenti e un gioco che spesso latita in casa-Lazio. Ne ha approfittato il Genoa di Gasperini, che con una prova caparbia è riuscito a far sua la gara e a portare a casa tre punti importantissimi in chiave-salvezza.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Si ferma invece la Lazio.

Primo tempo: la prima frazione di gioco vede, i laziali, che cercano di creare qualche occasioni da rete, ma non risultano essere in grande spolvero nè Klose nè Candreva, che con l'aiuto di Pereirinha cercano nei primi 45 minuti di giungere alla porta ligure, difesa dall'ottimo portiere Perin.

Del Genoa non si nota nessun affondo con un Alberto Gilardino, evanescente, ed un Matuzalem che da solo cerca di tenere desto il centrocampo dei rossoblù. Il primo tempo comunque si esaursice con la Lazio padrona del campo (possesso-palla sterile) e il Genoa che cerca di contenere le avanzate dei romani.

Secondo tempo: la ripresa si apre con un cambio che fa evidenziare un netto miglioramento nello scacchiere ligure, nel esce Marchese (impalpabile la sua prova) ed entra il greco Fetfatzidis. E le geometrie degli uomini di Gasperini migliorano notevolmente. Infatti dopo un paio di sfuriate offensive dei laziali è il Genoa al 20mo minuto della ripresa a passare in vantaggio, grazie ad una rete molto bella di Kucka, che trafigge Marchetti con un tiro imprendibile.

Le sostituzioni del tecnico laziale Petkovic (Ederson per uno spento Felipe Anderson e Perea per  Gonzalez), non apportano i benefici aspettati, anzi è ancora il Grifone con Alberto Gilardino ad andare a rete su calcio di rigore, concesso dall'arbitro Tommasi, per una ingenuità del laziale Ciani.

I migliori video del giorno

La gara ha ancora qualche sussulto ma termina cosi: 0-2 per il Genoa.

Con questa vittoria i liguri si portano a quota 14 punti in classifica, mentre la Lazio resta ferma a quota 15 punti.

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Lazio (4-3-3): Marchetti; Cavanda, Ciani, Radu, Pereirinha; Gonzalez (61' Ederson), Ledesma (73' Keita), Onazi; Candreva, Klose, Felipe Anderson (61' Perea). A disp.: Strakosha, Berisha, Elez, Vinicius, Hernanes, Floccari. All.: Petkovic

Genoa (3-5-1-1): Perin; Antonini, Portanova, Manfredini; Kucka (69' De Maio), Matuzalem, Biondini, Marchese (46' Fetfatzidis), Cofie, Antonelli; Gilardino (76' Konate). A disp.: Bizzarri, Donnarumma, Bertolacci, Centurion, Sampirisi, Tozser, Stoian, Sturaro. All.: Gasperini

Arbitro: Tommasi

Marcatori  60' Kucka, 72' Gilardino (G)

Ammoniti: Matuzalem (G), Ciani (L)