Dopo la partita di ieri sera con il Chievo, la Roma ha ottenuto la sua decima vittoria consecutiva, consolidando il primo posto in campionato. Non c'è, però, nemmeno il tempo di esultare, in quanto la Serie A è già pronta a scendere nuovamente in campo per l'undicesima giornata della stagione.

Anticipo di lusso del Sabato sarà Milan – Fiorentina, in programma alle ore 20.45 e trasmesso in diretta tv sia su Sky che su Mediaset Premium. Tra i match della Domenica, invece, spiccano Udinese – Inter, che si giocherà alle 15.00, ed il posticipo delle 20.45 Torino – Roma.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Anche questi incontri saranno trasmessi sia su Sky che su Mediaset Premium.

Dopo il deludente pareggio con la Lazio, Allegri decide di cambiare formazione e questa volta schiererà un 4-3-3 con Gabriel ancora tra i pali, Abate, Zaccardo, Zapata e De Sciglio in difesa, Montolivo, De Jong e Muntari a centrocampo, Kakà, Robinho e Balotelli in attacco.

Di fronte la Fiorentina, in cerca di riscossa dopo la sconfitta con il Napoli e priva di Cuadrado, che scenderà in campo con il consueto 3-5-2 con Neto tra i pali, Roncaglia, Rodriguez e Savic in difesa, Joaquin, Aquilani, Pizarro, Borja Valero e Pasqual a centrocampo, Matos e Rossi in attacco.

Guidolin, dopo la vittoria sul Sassuolo, manterrà il consueto 3-5-2 con Brkic tra i pali, Domizzi, Naldo e Danilo in difesa, Basta, Pereyra, Allan, Lazzari e Silva a centrocampo, la consolidata coppia Di Natale – Muriel in attacco. Mazzarri, invece, decide di variare e schiererà una formazione a specchio, un 3-5-2, con Handanovic tra i pali, Samuel, Rolando e Ranocchia in difesa, Jonathan, Guarin, Cambiasso, Taider e Nagatomo a centrocampo, Alvarez e Palacio in attacco.

Nonostante la deludente prestazione con il Livorno, Ventura farà ancora affidamento sul suo 3-5-2 con Padelli tra i pali, Glik, Rodriguez e Moretti in difesa, Darmian, Vives, Bellomo, Farnerud e D'Ambrosio a centrocampo, Cerci e Immobile in attacco.

I migliori video del giorno

Rudi Garcia, invece, continuerà con il suo 4-3-3, potendo contare anche sul rientro di Gervinho. Tra i pali ci sarà De Sanctis, in difesa Benatia e Castan, a fianco dei quali torneranno Maicon (dopo la squalifica) e Balzaretti, a centrocampo i soliti Pjanic, De Rossi e Strootman, in attacco Florenzi, Borriello e Gervinho.