La Juventus è tornata ad allenarsi da ieri in vista della partitissima contro la Roma, ma Carlos Tevez non si è ancora riunito al gruppo bianconero. Nessun caso alla Vidal, tuttavia, l'attaccante argentino ha avvisato in tempo la società bianconera, spiegando di non poter rientrare per problemi familiari, come si legge sul sito ufficiale della Juve.



La data del rientro di Tevez appare al momento ancora incerta anche perché, stando a quanto riportato da 'repubblica.it', le ragioni della permanenza forzata in terra sudamericana sono legate alle condizioni di salute della moglie dell'attaccante bianconero.

La consorte dell'Apache è incinta e nelle scorse ore è stata ricoverata d'urgenza in ospedale. Al momento, non si hanno ulteriori informazioni sulla salute della donna, ma alcune fonti interpellate dai vari organi d'informazioni parlano di un possibile rientro in Italia il 1 gennaio.



Antonio Conte, rientrato da Dubai dove ha ricevuto il 'Globe Soccer Award' come miglior allenatore dell'anno, spera di poter contare su Tevez nella sfida di campionato più importante dell'anno e la sensazione è che 'el Machado' possa tornare in tempo per mettersi a disposizione dell'allenatore bianconero. Se così non fosse, Conte potrà comunque contare su Mirko Vucinic. L'ex giallorosso ha smaltito i postumi dell'influenza che ieri non gli hanno consentito di partecipare all'allenamento.

Sul fronte Andrea Pirlo, il metronomo azzurro potrebbe essere arruolato per Juventus-Roma, in programma domenica 5 gennaio alle 20.45.