Buon match da parte del Napoli che sbanca l'Olimpico con un rotondo 4-2. Partita molto equilibrata nel primo tempo, nel quale entrambe le squadre segnano nel giro di un minuto. El Pipita trova la rete che gli mancava da settembre, poi Behrami firma uno sfortunato autogol che vanifica il vantaggio. Napoli a tratti, Lazio in controllo del campo.

La musica cambia nel secondo tempo quando un Napoli più aggressivo trova il doppio vantaggio con Pandev ed Higuain. I tifosi biancocelesti iniziano a recitare il De profundis per la Lazio che invece reagisce e trova un gran gol con Keita. Gli ultimi minuti sono un arrembaggio della squadra di casa che però non produce risultati. Anzi gli uomini di Petkovic si fanno colpire in contropiede da Callejon, dopo il recupero eccellente a centrocampo del neoentrato Mertens. Stavolta viene definitivamente scritta la parola fine sul match. Il Napoli vola a -3 dalla Roma, a solo sei punti dalla juve capolista. Il campionato è ancora aperto.



Reina 6,5 - Incolpevole sul gol. Sicuro negli interventi. 

Armero 4,5 - Svagato, spesso in ritardo. Su quella fascia è un pericolo.  

Albiol 6 - Meno sicuro del solito. Sombrero subito da un classe 93. Appena sufficiente. 

Britos 5.5 - A tratti poco lucido. Pasticcia un pò con Armero. Quasi sufficiente. 

Maggio 6 - Sei politico. Partita onesta: non combina guai, ma non brilla neanche. 

Behrami 5,5 - Il suo lavoro è sempre importante, ma oggi è un po' meno efficace.  Insacca nella sua porta per il momentaneo 1-1 della Lazio.
Inler 6 - Non è al top, ma è l'unico geometra del Napoli. L'unico che mette un po' d'ordine.

Callejon 6,5 - Buona partita la sua. Chiude il match sul 4-2 quando la Lazio iniziava a far paura. (Dal 92' Bariti - s.v.) 

Pandev 7 - E' in gran forma. Regaòa il gol decisivo del sorpasso ed un assist per il 3-1 di Higuain. (dal 74' Dzemaili - s.v.) 

Insigne 6,5 - E' sempre presente nelle azioni offensive. Argento vivo addosso, rigenerato dal gol in Champions. 

Higuain 7,5 - Risponde presente nel giorno della verità, siglando una doppietta. E' lui il protagonista. Man of the match. (dal 85' Mertens 6,5 - Gioca pochi minuti, ma riesce a strappare un'abbondante sufficienza. Da applausi l'assist per il gol di Callejon)




Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto