Si avvicina la sessione di mercato di gennaio e l'Inter di Mazzarri vola sull'entusiamo della vittoria nella stracittadina ai danni dei cugini del Milan. Il neo-Presidente Erik Thohir ha fatto capire che ci saranno botti in entrata, i tifosi sognano e Mazzarri spera.

Lavezzi: il corteggiamento di Lavezzi continua con delicata insistenza e le possibilità che il Pocho porti i suoi scarpini ai piedi del Duomo si fanno sempre più concrete, indipendentemente dai possibili introiti di una vendita ben pagata ai mercatini natalizi di gennaio (Guarin).

Psg 20%; Inter 80%. 

Wellington: nome nuovo recentemente inserito sui taccuini di Branca e Ausilio che potrebbe sostituire Guarin; si stanno facendo i primi passi, ma la trattativa però potrebbe concludersi a giugno. San Paolo 40%; Inter 40%; Altro 20%.

Lamela: nome affascinante e graditissimo a tifosi e allenatore, potrebbe garantire il salto di qualità tanto agognato. Il giocatore è in rotta con il Tottenham e si lavora alla formula del prestito con diritto di riscatto. Operazione difficile ma suggestiva, con il terzo incomodo della Juve. 40% Tottenham; 30% Inter; 30% Juve.  

Dzeko: altro giocatore che turba i sonni e i sogni interisti, un altro autentico top player su cui ci sono gli occhi, non assonnati ma ben svegli, dei direttori sportivi di mezza Europa.

Sempre positivo al City ma con poco spazio causa intasamento di campioni. Trattativa difficile, a meno che Thohir non sia in vena di pazzie, ma non ci sembra il tipo. 70% City; 20% Inter; Altro 10%.

Bartra: si era accennato ad un possibile arrivo del difensore del Barcellona, molto fiocamente adire il vero, e infatti in queste ore il giocatore sta trattando il rinnovo con il club catalano.

90% Barcellona; 10% Inter. 

Guarin: ormai dato in uscita con certezza, destinazione Londra sponda Chelsea, per la gioia di Mourinho e il dispiacere di Mazzarri.

Kuzmanovic: il giocatore è relegato ai margini del progetto Mazzarri, utile poco per le partitelle di allenamento e poco più, ma ha dichiarato di voler restare a Milano.

Potrebbe essere accontentato considerando anche la magra richiesta di mercato che il giocatore attira su di se.

Ranocchia: altro nome in uscita ma stavolta con richieste interessanti, da Juve e Napoli su tutte. Potrebbe entrare in possibili scambi con Vucinic o con Paolo Cannavaro. 50% Inter; 25% Napoli; 25% Juve.

Lista dei partenti che viene curata con minuziosità dallo staff nerazzurro, alla ricerca di acquirenti per Pereira e Mudingayi. Poi sul tavolo di Branca danzano anche altri nomi e possibilità: Matri, Lucas, D'ambrosio, Ramirez. Nelle prossime ore i nuovi aggiornamenti da Milano.