L'ultimo nome che gli esperti di Calciomercato associano all'Inter è quello di Nani: l'esterno portoghese, punto di forza della nazionale lusitana e, fino a qualche tempo fa, del Manchester United (dove ultimamente passa più tempo in panchina che in campo), desidera lasciare i Red Devils e sembra che abbia detto sì alla società nerazzurra, che lo prenderebbe in prestito con diritto di riscatto.

Nani è stato seguito a lungo dalla Juventus, e questo avvicinamento alla società di Thohir rappresenterebbe l'ennesimo episodio della storia infinita di scontri e dispetti tra le due grandi rivali del calcio italiano.

Preferiamo usare il condizionale perchè, anche se molti organi di stampa e siti internet specializzati danno per vicinissima la chiusura dell'affare, ancora non c'è nulla di ufficiale.

Così come ancora nulla è deciso per Hernanes, che, nel corso del pomeriggio, era dato già come un giocatore dell'Inter, ma la cui trattativa si è inceppata sulle perplessità del giocatore che sarebbe utilizzato come parziale contropartita, Mbaye, non così convinto del suo passaggio alla Lazio; le ultimissime dichiarazioni di Lotito parlano del Profeta come di un giocatore che lascerà la Lazio solo se sarà espressamente lui a chiederlo.

Quindi, poichè abbiamo imparato che ultimamente con l'Inter gli affari sono fatti solo quando ci sono le firme (chiedere a Guarin), per il momento, accanto al nome di Nani, preferiamo mettere in evidenza un bel "forse", sperando che Thohir non deluda le aspettative che le varie voci di calciomercato stanno creando tra i milioni di tifosi nerazzurri.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto