Pablo Osvaldo è a un passo dal ritorno in Italia. Juventus e Southampton hanno appena trovato l'accordo sulla base del prestito con diritto di riscatto: al club inglese andranno subito 400 mila euro, ma se la Juventus vorrà acquistare definitivamente il cartellino dell'ex attaccante della Roma dovrà versare al club inglese altri 18 milioni di euro. Sull'affare c'è accordo totale: siamo alle firme, manca solo l'ufficialità. I bianconeri hanno così bruciato la concorrenza di Inter e Valencia e sono pronti a riportare in Italia Osvaldo.

Ora Marotta può lavorare concretamente sul mercato in uscita. Con l'ingaggio di Osvaldo (ed eventualmente senza cessioni), infatti, Conte potrebbe trovarsi in difficoltà a causa dei troppi giocatori offensivi presenti in rosa (Giovinco, Llorente, Osvaldo, Quagliarella, Tevez, Vucinic): è per questo che entro domani uno tra Fabio Quagliarella e Mirko Vucinic lascerà la Juventus.

Chi dei due? Difficile ipotizzare al momento. Il montenegrino quest'oggi si è tolto dal mercato e lo stesso Marotta ha escluso la possibilità che si riapra la trattativa con l'Inter in seguito alla vicenda relativa allo scambio con Guarin, ma le richieste non mancano (soprattutto dalla Premier League).

Di sicuro tra i due quello che al momento ha più possibilità di lasciare i bianconeri è l'attaccante napoletano, per il quale però le richieste scarseggiano e quelle giunte negli uffici della Juventus non soddisfano le richieste. Poche ore alla fine del Calciomercato e trattative ancora da definire.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto