Danilo D'Ambrosio è a tutti gli effetti un giocatore dell'Inter. Il club nerazzurro ha comunicato questa mattina di aver ingaggiato ufficialmente il calciatore napoletano, che ha firmato un contratto che lo legherà alla sua nuova società fino al 30 giugno 2018. Al Torino 1 milione e 750 mila euro e la comproprietà di Colombi.

Concluso il primo affare dell'era Thohir, l'Inter punta a rinforzare ulteriormente la rosa entro domani, giorno della chiusura della sessione invernale di Calciomercato.

I nomi caldi sono quelli di Hernanes e Nani. Per il centrocampista della Lazio, previsto nelle prossime ore un incontro tra i presidenti delle due società: l'offerta iniziale dei nerazzurri prevedeva cash più Mbaye, ma le ultime voci provenienti da Milano parlano dell'esclusione del senegalese dalla trattativa; Thohir punterà così a prendere Hernanes inserendo altre contropartite tecniche o solo soldi, magari puntando su un prestito con diritto di riscatto.

La stessa formula è stata proposta al Manchester United per Nani: il club inglese ha ricevuto l'offerta ma non ha ancora risposto ufficialmente.

Moyes non è contrario alla cessione del portoghese ma ha preferito rimandare il discorso di qualche ora. Il tempo stringe e l'Inter spera di riuscire a chiudere in fretta.

Asse caldo quello che collega l'Inter e l'Inghilterra: Belfodil ha accettato il QPR e sta sostenendo le visite mediche col club inglese; si trasferirà in prestito, a breve l'ufficialità. Ancora in uscita l'Inter sta cercando di piazzare Guarin e Ranocchia: per entrambi è ancora viva la pista Galatasaray.

Il club turco ha formulato offerte formali sia per il centrocampista che per il difensore ma ci sono intoppi: Guarin ancora attende la Juve, mentre per quanto riguarda Ranocchia si lavora sull'ingaggio e sull'eventuale diritto di riscatto, formula non gradita dal difensore della nazionale.







Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!