Sarà la sfida tra Avellino e Latina ad aprire le danze della 23esima giornata di Serie B. La gara si giocherà allo stadio Partenio venerdì 31 gennaio 2014 con inizio alle ore 20.45. Una gara d'alta classifica visto che i padroni di casa - sorprendentemente - occupano la terza posizione in classifica con 37 punti all'attivo mentre gli ospiti - fermi a 33 punti - fanno parte delle quattro squadre che oscillano (a pari punti) tra il settimo e il decimo posto.

Opportunità d'oro per l'Avellino che in caso di vittoria supererebbe - momentaneamente - l'Empoli e si posizionerebbe per qualche ora al secondo posto in classifica.

Il Latina invece potrà mettere pressione alle rivali e in caso di vittoria balzerebbe al quarto posto, sempre in attesa delle altre gare di campionato.

Avellino - Latina, il pronostico del match

L'Avellino arriva da una sconfitta esterna contro il Novara, mentre il Latina ha conquistato sei punti nelle ultime due giornate contro due rivali di tutto rispetto; ovvero Spezia e Empoli. Queste due vittorie hanno rilanciato la squadra allenata da Roberto Breda. Il cammino interno degli irpini è di tutto rispetto, con ben 26 punti conquistati frutto di otto vittorie, due pareggi e una sola sconfitta, proprio per questo motivo consigliamo l'1 fisso, nonostante l'ottimo rendimento delle ultime due settimane degli ospiti.

Avellino - Latina, la diretta televisiva e info streaming

La diretta televisiva del match tra Avellino e Latina è garantita dai canali Premium Calcio e Sky Calcio. Le due emittenti televisive inoltre garantiranno agli abbonati, la possibilità di vedere l'incontro su pc, tablet e smartphone attraverso i servizi gratuito Sky Go e Premium Play.

Avellino - Latina, le probabili formazioni

Qui Avellino - Il tecnico Rastelli starebbe valutando l'opportunità di passare dal 3-5-2 al 4-3-1-2. La coppia d'attacco sarà composta da Galabinov e Castaldo, supportata dal trequartista Ciano. Il promettente Zappacosta arretrerà la posizione e giocherebbe nel ruolo di terzino destro, dalla parte opposta spazio a Bittante con Peccarisi, Fabbro e Pisacane che si giocheranno due maglie nei ruoli di centrali difensivi.

Il trio di centrocampo invece sarebbe formato da Arini, D'Angelo e Schiavon.

Qui Latina - Il tecnico Breda potrà contare sul neo acquisto Paolucci, colpo di mercato della sessione estiva, in arrivo dal Siena. Il mister però perde Jonathas, che non recupererà per l'anticipo di Serie B. Conferma in vista per il 3-5-2 dell'ultimo incontro con Morrone che avrà il compito di dare quantità al centrocampo laziale e con la possibile sorpresa Viviani dal primo minuto.

Avellino (4-3-1-2) - Terracciano; Zappacosta, Peccarisi, Pisacane, Bittante; Schiavon, D'Angelo, Arini; Ciano; Galabinov, Castaldo

Latino (3-5-2) - Iacobucci; Brosco, Cottafava, Esposito; Milani, Crimi, Morrone, Laribi, Alhassan; Paolucci, Ghezzal