Dopo l'anticipo di venerdì notte tra Crotone e Brescia, vinto dai padroni di casa; questo pomeriggio si sono giocate le restanti gare valide per la 26esima giornata di Serie B. Poche sorprese e un ritorno alla vittoria eccellente, parliamo dell'Empoli secondo in classifica, che dopo una sconfitta e tre pareggi consecutivi è tornato a conquistare i tre punti superando in trasferta il Padova grazie alla rete di Massimo Maccarone al 36'. L'ex senese ha fissato così il risultato sul definitivo 0-1.

Non si ferma la marcia del Trapani, vittorioso in casa contro il Modena per 2-0; è andato in rete il solito Mancosu, sempre più bomber della Serie B.

Colpo esterno per il Cesena che supera per 2-1 il Carpi; con questi tre punti la squadra bianconera allenata da Bisoli si porta al terzo posto in classifica, consolidando quindi la posizione in zona play off. Arriva un doppio pareggio per Virtus Lanciano e Avellino, rispettivamente contro Latina e Varese; il punto permette loro di rimanere in piena zona play off.

Clamorosa sconfitta invece per il Pescara in trasferta contro il Bari; gli abruzzesi dopo una rimonta incredibile a metà stagione, sono nuovamente in calo ed a pagare come al solito è stato il tecnico, ovvero Pasquale Marino, esonerato subito dopo il match contro i pugliesi.

Pareggio ricco di reti invece tra Ternana e Siena (2-2 il risultato finale); infine buon colpo interno del Novara contro la Reggina.

Nelle zone basse della classifica, il Cittadella non va oltre l'1-1 contro la cenerentola Juve Stabia.

I risultati della 26esima giornata di Serie B 2013-2014

Crotone-Brescia 1-0 (giocata venerdì)

Bari-Pescara 1-0

Carpi-Cesena 1-2

Juve Stabia-Cittadella 1-1

Lanciano-Latina 0-0

Novara-Reggina 1-0

Padova-Empoli 0-1

Ternana-Siena 2-2

Trapani-Modena 2-0

Varese-Avellino 1-1

Palermo-Spezia (posticipo delle 18) 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto