La prossima estate, gran parte del Calciomercato del Milan dipenderà dai campionati mondiali che si giocheranno in Brasile. Il club rossonero, infatti, avrà diversi calciatori impegnati con le rispettive Nazionali e spera che molti di essi possano far bene, così da veder innalzare il valore di mercato e poterli cedere per fare cassa.

Il primo sulla lista è - manco a dirlo - Mario Balotelli. L'idillio tra l'attaccante italiano e la società rossonera sembra già finito e, quasi certamente, nella prossima sessione di calciomercato 'SuperMario' lascerà Milanello. Il 23enne centravanti ex Manchester City sarà indubbiamente uno dei punti fermi della Nazionale italiana: il C.T. Prandelli punta sull'estro di Balotelli per dare un po' di brio e di vivacità ad una squadra che, nell'amichevole giocata con la Spagna, è apparsa piuttosto modesta sotto il profilo tecnico. Qualora l'attaccante rossonero dovesse riuscire a trascinare l'Italia piuttosto lontano ai Mondiali, il Milan si sfregherebbe le mani, poiché il valore di mercato del giocatore schizzerebbe verso l'alto. Si parla di un ritorno in Premier League per 'SuperMario', con Mourinho che sarebbe pronto a (ri)abbracciare al Chelsea il numero 45 milanista, col quale ha condiviso - con alti e bassi - i grandi successi ai tempi dell'Inter. Molto suggestiva l'ipotesi - Napoli, venuta a galla nelle ultime ore. Si sa che Balotelli ammira molto la città partenopea e, di conseguenza, non avrebbe problemi ad approdare alla corte di Benitez, giocando al fianco di Higuain col quale c'è una profonda stima reciproca. Operazione economicamente difficile, ma con De Laurentiis in agguato ci si può attendere qualche mossa a sorpresa.

Anche Ignazio Abate sarà un osservato speciale in casa - Milan. Il 27enne terzino italiano non sta trovando molto spazio nell'undici di Seedorf e sarà uno dei maggiori candidati a lasciare Milanello la prossima estate. Al contrario di quello che accade nella squadra di club, Abate gode di grande considerazione da parte di Prandelli che lo convoca in Nazionale con regolarità e lo ritiene una valida alternativa a Christian Maggio. Come nel caso di Balotelli, anche per il difensore di Sant'Agata dei Goti il Milan farà il tifo ai Mondiali affinché possa mettersi in mostra per essere ceduto ad un prezzo più alto. Un altro giocatore in aria di partenza dal club di Berlusconi è Muntari. Il 29enne centrocampista ghanese è sempre più ai margini dei progetti di Seedorf e la Premier League è pronta ad abbracciarlo. Girone difficile per il Ghana di Sulley, ai Mondiali, dove dovrà vedersela con Germania, Stati Uniti e Portogallo, ma un'eventuale superamento dell'ostacolo non farebbe altro che aumentare la visibilità del centrocampista rossonero. La telenovela Robinho potrebbe ripartire in estate. Nel caso dell'attaccante brasiliano, però, non c'è la certezza che venga convocato nella Seleçao.

Discorso opposto, invece, per Honda e Zapata. Entrambi non figurano nella lista rossonera dei cedibili, ma ugualmente a Milanello si augurano che disputino un grande Mondiale con Giappone e Colombia per tornare carichi e più sicuri dei propri mezzi in Italia dove, finora, non hanno dimostrato il loro reale valore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto