E' una classica del calcio italiano l'ottavo di finale più atteso di Europa League. Questa gara di ritorno è prevista per le ore 19.00 all'Artemio Franchi di Firenze. Juventus-Fiorentina ha un grande fascino: il match fu infatti finale di Coppa Uefa nel 1990. 

Le due squadre si affrontano ancora dopo dodici giorni: si riparte dall'uno a uno di Torino, risultato che sicuramente favorisce la Fiorentina. I viola hanno dimostrato, ancora una volta, di avere tutte le carte in regola per passare questo turno di Europa League. La Fiorentina ha messo in difficoltà la Juve e il gol di Mario Gomez potrebbe risultare decisivo per l'esito della qualificazione.

Dopo un primo tempo dominato dalla Juve, Montella ha dimostrato grande acume nel giocare la carta Gomez. 

Europa League, probabili formazioni Fiorentina-Juventus 20 marzo

Fiorentina: Neto; Tomovic, Savic, Roncaglia; Cuadrado, Borja Valero, Pizarro, Aquilani, Pasqual; Ilicic, Gomez

Juventus:  Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Tevez, Osvaldo

Europa League, pronostico Fiorentina-Juventus 20 marzo

Sulla carta la Juventus è sicuramente superiore alla Fiorentina, ma non dimentichiamo che ai viola basterà un pareggio a reti bianche. Inoltre quando vede bianconero la Fiorentina si scatena: in campionato a Firenze il match è terminato quattro a due per i viola quest'anno.

 Ci sbilanciamo: crediamo che la gara finirà in pareggio (risultato esatto 1-1) e che si andrà ai supplementari. Vi consigliamo quindi di puntare sulla divisione della posta, quotata 3,40 da Williamhill.it.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!