In un'ambiente come quello dell'Inter le buone notizie sono sempre una boccata d'ossigeno per pensare ad un futuro migliore, specialmente se portano la firma di Rodrigo Palacio, vero ed unico leader della squadra allenata da Mazzarri. La notizia del rinnovo contrattuale dell'attaccante argentino in scadenza nel 2015 non è ancora ufficiale, ma in una recente intervista lo stesso Palacio ha confermato il prolungamento per altri due anni.

Il giocatore risulta essere tutt'ora il solo in quel ruolo ad aver soddisfatto pienamente il tecnico livornese, visto che Icardi solo nelle ultime tre partite ha presentato una condizione perlomeno sufficiente, avendo solo da poco  superato definitivamente il problema della pubalgia, Milito nonostante sia in una condizione fisica normale è un lontano parente di quello dell'era Mourinho, Alvarez non è una prima punta e Belfodil è retrocesso nella primavera di lusso della squadra di Milano: il Livorno.

Sembrerebbe quindi del tutto scongiurato un ritorno di Palacio al Boca Juniors che lo aveva già contattato ai tempi del Genoa in modo piuttosto blando, ma che ora sembrava aver preso particolarmente a cuore la questione.

In corso Vittorio Emanuele si respira aria di festa non solo per questa notizia, ma anche perché è stato ufficializzato l'acquisto del difensore serbo Nemanja Vidic, attuale capitano del Manchester United.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La nuova gestione indonesiana, ormai scatenata, sembrerebbe voler cavalcare quest'onda di rinnovamento e ha già in canna un nuovo colpo di mercato da sparare. Si tratta dell'attaccante messicano dei Red Devils in rotta con la nuova gestione targata David Moyes: Javier Hernandez. La squadra inglese sarebbe molto interessata al centrocampista austriaco Mateo Kovacic, che sembrerebbe non riuscire ad entrare negli schemi di Mazzarri e per questo non si opporrebbe ad un'eventuale cessione.

Sulle tracce del giocatore nerazzurro ci sarebbero anche il Borussia Dortmund e l'Arsenal, ma l'Inter avendo la necessità di acquistare un'attaccante di qualità da affiancare a Palacio, sarebbe più propensa a cedere il proprio fantasista allo United, che oltre a tutto il cartellino del Chicharito sarebbe pronta ad offrire un conguaglio di 2/5 milioni di euro. Insomma, lo spettacolo di Thohir è appena cominciato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto