Pareggio a reti inviolate e senza tante emozioni all'Olimpico tra la Roma e l'Inter. La Roma schiera tra i pali De Sanctis, Torosidis, Benatia Castan e Romagnoli in difesa , Nainggolan De Rossi, Strootman a centrocampo e Gervinho, Destro, Ljajic in attacco. Risponde l''Inter con Handanovic in porta Rolando, Samuel, Juan Jesus in difesa Jonathan, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo a centrocampo con le due punte Palacio, Icardi.

Roma-Inter, la cronaca  

Avvio molto bloccato con leggera preponderanza dell'Inter. Al 14° Cross dalla sinistra di Alvarez con spaccata di Icardi che spedisce alto, nella stessa occasione l'inter protesta per una strattonata, al 17° punizione dal fondo linea per gioco pericoloso senza però avere sviluppo. Al 26° è ancora l'Inter con Cambiasso che scappa in fuga sulla sinistra cross per Juan Jesus che spara alto.

Al 27° è Nagatomo a sparare alto. Al 32° primo vero affondo della Roma cross dalla destra di De Rossi tenta il colpo di testa Nainggolan a vuoto che favorisce l'inserimento di Destro che spedisce in rete con complicità di Handanovic ma viene annullato per fuorigioco millimetrico dello stesso romanista. La prima frazione si si conclude con un colpo di testa di Samuel e una conclusione Gervinho che però non sortiscono pericoli ai due estremi difensori.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Il secondo Tempo si apre con una Roma più intraprendente, Al 47° ammonito il nervoso Samuel che strattonando Strootman si prende un giallo pesante che lo costringerà a saltare il prossimo match. Al 50° contropiede di Gervinho che crossa al centro a vuoto. Al 53 è l'ora di Destro che penetra in area ma viene anticipato da Handanovic. Valzer dei cambi nel secondo tempo Pjanic per Ljajic e Hernanes per Alvarez ed è proprio l'ex biancoceleste a fare un tiro teso di poco a lato.

Al 66° cross di Torosidis che va nei Gervinho che nell'arietta di rigore viene anticipato da Rolando in corner. Le squadre con la stanchezza si allungano e Palacio al 69° viene anticipato in area di rigore. Al 74° l'azione più pericolosa della partita Nainggolan crossa in area di rigore Pjanic tira a botta sicura ma Handanovic para stendendosi alla sinistra. Tra 81°-88° avvengono cambi da ambo le parti Bastos per Destro, Zanetti per Jonathan e Florenzi per Gervinho ma il risultato non cambia un pareggio inutile per tutte due.

Roma-Inter, le pagelle

Roma (4-3-3): De Sanctis 6; Torosidis 6,5, Benatia 6, Castan 6, Romagnoli 6; Nainggolan 6 (54°Pjanic 6,5), De Rossi 6,5, Strootman 5,5; Gervinho 6 (88° Florenzi s.v.), Destro 6,5 (81°Bastos s.v.), Ljajic 5 All.: Garcia 6

Inter (3-5-2): Handanovic 7; Rolando 6, Samuel,5,5 Juan Jesus 6; Jonathan 6 (86° Zanetti s.v.), Guarin 5,5, Cambiasso 6,5, Alvarez 6,5 (64° Hernanes 6), Nagatomo6; Palacio 6, Icardi 5,5.

All.: Mazzarri 6

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto