Stasera si sono giocate le gare valevoli per l'andata dei quarti di finale di Europa League. 8 le squadre impegnate e questi gli incroci: Lione-Juventus, Az Alkmaar-Benfica, Basilea-Valencia e Porto-Siviglia.



Al Gerland di Lyone dove è impegnata la Juventus ultima italiana rimasta, il risultato è bloccato sullo 0-0 ma è toccato a Buffon chiudere la porta bianconera su due conclusioni pericolose dei transalpini.

Nella ripresa è la Juve a doversi rammaricare per un tentativo di autogol sventato e una sventola di Asamoah deviata in angolo. All'84' Bonucci regala il gol vittoria alla Juve: Pogba si vede il tiro respinto da Gonalon, la palla resta lì e Bonucci la deposita in rete. Risultato importantissimo per il ritorno allo Juventus Stadium



Ad Eschende, i padroni di casa dell'Az vanno sotto contro il Benfica ad inizio ripresa, quando al 48' Eduardo Salvio porta in vantaggio i lusitani con un tiro di destro.Nella ripresa le aquile di Lisbona tengono il risultato e guadagnano un vantaggio per la gara di ritorno da disputare al Da Luz.





Al Sant Jacob di Basilea, gli svizzeri conducono agevolmente la gara per 2-0 contro il Valencia, grazie ad una doppietta di Delgado nel giro di quattro minuti tra il 34 e il 38'. Al 91' Stocker firma il 3-0 e tra una settimana gli svizzeri dovranno solo amministrare l'enorme vantaggio al Mestalla.



Ad Oporto, il Porto conduce per 1-0 grazie alla rete di Mangala al 31' su calcio d'angolo, con un poderoso colpo di testa in tuffo all'interno dell'area.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Finisce così al Do Dragoes e i biancoblu lusitani dovranno solo contenere il ritorno degli spagnoli per assicurarsi il pass per le semifinali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto