Chievo-Hellas Verona è uno dei tanti derby che la massima categoria propone in questa stagione agonistica e si preannuncia come un confronto incerto ed aperto a qualsiasi tipo di risultato. Le probabili formazioni di Chievo-Hellas Verona, in programma sabato 5 aprile alle ore 18.00 e valida come anticipo della 32^ giornata della Serie A 2013/2014, garantiscono ai due tecnici Eugenio Corini ed Andrea Mandorlini ampia possibilità di scelta dal momento che non ci sono assenze di rilievo nelle rispettive squadre.

Il Chievo affronterà il derby con il 4-3-1-2 e con Agazzi ancora confermato come estremo difensore titolare.

Il pacchetto arretrato dovrebbe essere composto da Frey, Dainelli, Cesar e Dramè con Sardo, Bernardini, Canini e Rubin a disposizione in panchina mentre a centrocampo è ancora in dubbio Guana e quindi spazio a Bentivoglio, Rigoni e Guarente. Hetemaj dovrebbe essere il trequartista alle spalle della coppia d'attacco formata da Obinna e Paloschi in vantaggio su Thereau, Stoian e Pellissier.

L'Hellas Verona scenderà in campo nella stracittadina con il consueto 4-3-3 e con Rafael a protezione dei pali della propria porta. In difesa mancherà lo squalificato Albertazzi al cui posto dovrebbe esserci Agostini che completerà il reparto con Cacciatore, Marques, in vantaggio su Maietta, e Moras. In mediana i titolari dovrebbero essere Romulo, Donadel ed Halfredsson con Cirigliano e Donati tra le riserve mentre davanti è in forse Gomez e allora il tridente dovrebbe essere composto da Iturbe, Toni e Marquinho.

Chievo - Hellas Verona probabili formazioni:

Chievo (4-3-1-2): Agazzi; Frey, Dainelli, Cesar, Dramè; Bentivoglio, Rigoni, Guarente; Hetemaj; Obinna, Paloschi. A disposizione: Puggioni, Squizzi, Bernardini, Canini, Sardo, Rubin, Radovanovic, Paredes, Lazarevic, Thereau, Stoian, Pellissier. Allenatore: Corini.

Hellas Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Marques, Moras, Agostini; Romulo, Donadel, Halfredsson; Iturbe, Toni, Marquinho. A disposizione: Nicolas, Pillud, Maietta, Gonzalez, Sala, Cirigliano, Donati, Cacia, Jankovic, Martinho, Rabusic. Allenatore: Mandorlini.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!