Sono ore intense in casa blaugrana. Molte sono le questioni aperte, dal rinnovo di Leo Messi alla ''chiacchierata'' tra Bartomeu e Blatter (Presidente FIFA) fino ad arrivare agli incontri tra Zubizarreta e Luis Enrique, per riportare sul trono la ''macchina da guerra'' del Barca.

Sembra ormai certo che Luis Enrique, l'ex tecnico della Roma, torni in Catalogna sulla panchina del Barcellona, in sostituzione del 'Tata' Martino. Secondo quanto riportato dal ''Mundo Deportivo'' proprio Luis Enrique avrebbe due richieste di mercato, due chiodi fissi che vorrebbe a tutti i costi e che sarebbero imprescindibili per costruire la squadra del futuro.

Il primo calciatore che vorrebbe per la sua difesa è Vincent Kompany, centrale belga di 28 anni, mentre per il centrocampo il futuro allenatore del Barcellona punta su Paul Pogba (un assistito di Mino Raiola), il campioncino della Juventus che quest'anno ha ben fatto nella squadra bianconera contribuendo alla conquista del 30esimo scudetto. Anche altri club sono interessati al giocatore ''di colore'', dal Psg (che però potrebbe lasciare la trattativa a causa di una sanzione inflitta dall'Uefa che porterà la squadra francese a spendere con più oculatezza) al Real Madrid che punta al giocatore bianconero; sia Zidane che Ancelotti, a quanto sembra faranno di tutto per portarlo al Bernabeu.

Dopo i Mondiali del Brasile quindi, Pogba potrebbe lasciare la Juventus che, nel caso in cui non riuscisse a trattenere il campione francese, cercherà di sfruttare al meglio l'asta che si sta sviluppando sul calciatore.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!