Dopo il primo e più importante 'acquisto', ovvero quello di Antonio Conte, la Juventus pensa alla prossima stagione. Quest'oggi si terrà l'incontro tra il tecnico salentino e la dirigenza bianconera per decidere gli obbiettivi di Calciomercato.


Sarà rivoluzione  in attacco. Con la valigia già pronta ci sono Mirko Vucinic e Fabio Quagliarella. Discorso a parte meritano Giovinco ed Osvaldo. Il primo è in scadenza nel 2015 quindi o viene ceduto oppure rinnova. Mentre per l'ex Roma il discorso è più complicato: l'italoargentino è ostaggio del suo riscatto, 19 milioni di euro. A queste cifre Marotta e Paratici non potrebbero garantire la permanenza a Torino, anzi. Tuttavia se ci fosse una cospicua diminuzione dei 19 milioni, la Juventus ci penserebbe parecchio. Nonostante i soli 3 gol, Osvaldo è diventato ben presto un uomo spogliatoio, a differenza delle voci che circolavano prima su di lui, inoltre bisogna anche considerare che con la preparazione fin dai primi di luglio con Conte il suo rendimento potrebbe migliorare esponenzialmente. 


Chi sostituirà i 3/4 partenti? Sicuri della riconferma sono la coppia titolare Carlos Tevez e Fernando Llorente, la Juventus guarda ai suoi giovani talenti sparsi per il Belpaese. Il più vicino ad un ritorno in casa base è Manolo Gabbiadini, mentre per Domenico Berardi e Simone Zaza si prospetta un altro anno a Sassuolo. Restano sempre vive le piste che portano ai due esterni offensivi Alexis Sanchez e Juan Cuadrado, oltre che il portoghese Nani. La Juve, però, pensa anche ad un attaccante d'area, possibilmente giovane e già con esperienza internazionale. L'identikit perfetto che corrisponde ad Alvaro Morata!


 Il giovane attaccante del Real Madrid è stato già richiesto a Florentino Perez e se ne parlerà ulteriormente il 2 giugno, quando a Torino ci sarà la partita Unesco Cup, tra i campioni del passato di Juventus e Real, appunto. La società di corso Galileo Ferraris ha già pronta un'offerta di 15 milioni di euro, i Blancos vorrebbero inserire una clausola alla Bojan Krkic, che permetterebbe in caso di esplosione di Morata di riacquistarlo. Insomma si tratta, fatto sta che la Juventus ha bruciato la concorrenza dell'Inter.


Clamorosa l'indiscrezione proveniente dalla Francia. Quest'oggi il quotidiano transalpino 'L'Equipe', parla di Drogba ad un passo dalla firma con la Juventus. Notizia incredibile che trova riscontri nelle parole dell'esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio che afferma: 'Sull'acquisto di Drogba decide Antonio Conte, la sensazione è che la Juventus abbia in mano l'ivoriano!'. Un acquisto che avrebbe dell'incredibile, un acquisto già più volte vicino alla conclusione ma che per forza di cose non è mai arrivato a concludersi, un acquisto da Champions!