Quale sarà il futuro di Antonio Conte e della Juventus? E' questa la principale preoccupazione di milioni di tifosi bianconeri, preoccupati dopo le dichiarazioni dell'allenatore nel post della partita contro la Roma. Conte ha infatti espresso la necessità di nuovi stimoli e di nuove realtà da ricostruire; sarà davvero il suo pensiero o solamente una strategia per richiedere nuovi sforzi alla società juventina? Per conoscere le risposte non servirà altro che aspettare l'incontro tra il salentino e la società dopo l'ultima partita di campionato.

Il futuro di Antonio Conte: la Juventus rimane sempre in pole position.

La Juventus sembra non poter fare a meno del proprio condottiero e, dopo le parole di stima arrivate dal fulcro della squadra Andrea Pirlo, nella giornata di ieri è stato Giuseppe Marotta a sottolineare l'importanza del tecnico nel sistema Juventus, "E' un patrimonio della società" ha detto il dirigente, ricordando i successi degli ultimi anni sotto la guida Conte.

Il futuro di Antonio Conte: Monaco o Manchester United le piste estere e Milan.

Se Antonio Conte decidesse di interrompere l'avventura in bianconero, Monaco e Manchester United potrebbero essere due delle più agguerrite contendenti. Nonostante il budget milionario ed un ipotetico ingaggio da sogno, Conte non sembra particolarmente attratto dalla formazione del Principato ma preferirebbe certamente ripartire da Manchester.

Lo United, dopo l'addio di Sir Alex Ferguson, ha infatti passato una stagione molto deludente e Conte potrebbe essere l'uomo giusto per la rinascita. Nelle ultime ore sembra farsi spazio anche la voce che vedrebbe il pugliese sulla nuova panchina del Milan; sarà davvero possibile questo passaggio tra due delle maggiori squadre italiane?

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!