Il Parma torna al successo al 'Tardini' dopo un mese di astinenza, battendo per due reti a zero la Sampdoria e facendo, soprattutto, un passo importante verso la conquista del sesto posto in classifica: i ducali, in questo momento, si trovano ad un solo punto dal Torino.

La squadra di Roberto Donadoni si dimostra più determinata sin dall'inizio, partendo subito forte e mettendo subito sotto l'avversario: Antonio Cassano, proprio lui, l'ex illustre di turno, infila con un preciso interno sinistro dopo soli otto minuti, con Fiorillo assolutamente impotente.



Sulla scia del vantaggio, il Parma prova subito ad approfittare dello sbandamento della Sampdoria e con Acquah, gli emiliani vanno vicini al raddoppio. Brivido per i padroni di casa, sempre nel primo tempo, con Gabbiadini che, grazie ad un'azione personale, sfiora il pareggio, trovando sulla sua strada, però, il palo. Nella ripresa la gara perde animosità ma Schelotto al novantesimo mette al sicuro il risultato.



Voti ufficiali Gazzetta dello Sport, Parma - Sampdoria, Serie A, domenica 4 maggio



Parma (4-3-3): Bajza 6; Cassani 6, Paletta 6,5, Lucarelli 6,5, Molinaro 6; Acquah 6,5, Marchionni 6,5(29' st Gargano 5,5), Parolo 6; Biabiany 7, Amauri 5 (1' st Schelotto 5,5), Cassano 7(36' st Palladino s.v.). In panchina: Pavarini, Gobbi, Rossini, Galloppa, Jankovic, Mauri, Munari, Cerri. All.: Donadoni 6,5.



Sampdoria (4-2-3-1): Fiorillo 6,5; De Silvestri 6, Fornasier 6, Gastaldello 5,5, Regini 5; Palombo 6,5, Kristicic 6 (36' st Maxi Lopez s.v.); Gabbiadini 6, Eder 5 (21' st Sestu 5,5), Soriano 5 (28' Sansone 6); Okaka 5. In panchina: Da Costa, Falcone, Berardi, Costa, Rodriguez, Salamon, Lombardo, Renan, Bjarnason. All.: Mihajlovic 6



Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 8' Cassano, 45' st Schelotto

Ammoniti: Molinaro, Paletta, Schelotto, Okaka

Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!