Sarà la volta buona per trionfare? Chi lo sa. Di certo c'è che la Germania di Joachin Loew rimane una delle favorite principali per vincere il mondiale, una delle poche squadre che potrebbe mettere in difficoltà il Brasile padrone di casa. Il perché è arcinoto: squadra che gioca molto bene a calcio, elementi di qualità, un gruppo unito e un allenatore che ha già dimostrato di saperci fare.

Gli ingredienti per arrivare fino in fondo, dunque, ci sono tutti.

Poi è chiaro che al mondiale, così come in ogni altra competizione, serve anche un pizzico di fortuna per spuntarla. Ma come giocherà la Germania di Loew ai mondiali? Ecco una possibile formazione titolare.

Tra i pali ci sarà senz'altro Neuer, portiere del Bayern, molto sicuro e di grande esperienza. In difesa la coppia Boateng-Mertesacker (o Hummels) dovrebbe essere quella titolare, con il jolly Lahm e Schmelzer sulle corsie esterne.

Poi inizia la Germania-Fantasia, con giocatori che possono cambiare più volte posizione anche a match in corso. Davanti alla difesa ci sarà Schweinsteiger a cercare di dirigere il traffico. Quindi Kroos, Muller, Ozil e Reus, calciatori che non hanno bisogno di presentazioni. Hanno tutti il fiuto del gol e una tecnica da fare spavento. Non sarà semplice fermarli.

E la prima punta? La mancata convocazione di Mario Gomez lascia forse intendere che Loew probabilmente vuole fare a meno di un centravanti.

Ma c'è sempre il "vecchio" Klose tra i convocati, uno che il gol ce l'ha nel sangue e che ai mondiali ha sempre fatto bella figura. Certo, gli anni passano, ma è da tenere d'occhio. Insomma la Germania ha senz'altro la capacità di arrivare fino in fondo. Ci riuscirà? Al campo la risposta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto