E' una delle prime nazionali ad aver diramato la lista dei possibili convocati per i mondiali Brasile 2014. Nella lista del ct della Bosnia Safet Susic ci sono 24 giocatori, uno solo in più di quelli che potranno partire con destinazione Brasile.

Squadra fatta, insomma, con ritiro previsto vicino Sarajevo a partire dal prossimo 15 maggio. In questa lista ci sono anche dei giocatori che militano nel campionato italiano, vale a dire il romanista Miralem Pjanic e il laziale Lulic. Non mancano altri giocatori di grande qualità, come ad esempio il bomber del Manchester City Edin Dzeko. Il romanista Pjanic, stando alle ultime notizie, potrebbe saltare l'ultima gara di campionato con la Roma (considerato che il match con il Genoa sarà ininfluente per la classifica) proprio per unirsi subito alla nazionale, della quale sarà una delle stelle più importanti.

La Bosnia, che partecipa per la prima volta ad un campionato del mondo, è inserita nel gruppo F insieme ad Argentina, Iran e Nigeria. Un raggruppamento alla sua portata, quantomeno per ambire al secondo posto nel girone che dà il lasciapassare per gli ottavi di finale.


I 24 pre-convocati della Bosnia per i mondiali
Begovic (Stoke City), Avdukic (Borac Banjaluka), Fejzic (Aalen), Besic (Ferencvaros), Spahic (Bayer Leverkusen), Vrsajevic (Hajduk Spalato), Kolasinac (Schalke), Bicakcic (Eintracht Braunschweig), Zukanovic (Zeljeznicar Sarajevo), Mujdza (Friburgo), Sunjic (Zorya Luhansk), Vranjes (Elazigspor), Pjanic (Roma), Ibricic (Kayseri), Lulic (Lazio), Misimovic (Guizhou Renhe), Salihovic (Hoffenheim), Medunjanin (Gaziantepspor), Hajrovic (Galatasaray), Dzeko (Manchester City), Ibisevic (Stoccarda), Visca (Buyuksehir), Hadzic (Sturm Graz), Susic (Hajduk Spalato).
Segui la nostra pagina Facebook!