Durante la conferenza stampa che si è svolta in Brasile, Giorgio Chiellini e Ignazio Abate lanciano un chiaro segnale di sicurezza a tutti i propri sostenitori. I due beniamini degli italiani ci ricordano che siamo sempre stati la sorpresa.

Abate: 'Il primo incontro sarà il più importante'

Che noi non siamo forniti delle individualità di Spagna, Brasile, Germania e Argentina questo ormai l'abbiamo fatto nostro come dato di fatto.

A ricordarci ciò è anche Ignazio Abate, difensore della nazionale, che durante una conferenza stampa afferma "di certo non siamo noi i favoriti, i favoriti sono Spagna, Brasile, Germania e Argentina" prosegue ricordandoci "neanche all'Europeo eravamo forse la squadra più forte come, forse, neanche nel 2006, siamo sempre stati la sorpresa. "Il primo incontro? La partita con l'Inghilterra è la più importante, darà il via ai giochi è il primo passo e quello che o ti dà la carica o ti distrugge".

Chiellini: 'Nei grandi appuntamenti non abbiamo mai fallito'

Tutti tremano per un Italia in difficoltà perché si sa che il meglio gli azzurri lo hanno sempre dato sotto pressione e quando sembravano finiti. "Siamo più forti di quello che sembriamo, lo abbiamo dimostrato negli anni che abbiamo bisogno di un po' di tempo per capire il campo" afferma Giorgio Chiellini quando gli viene chiesto come vede quest'avventura in Brasile.

"Noi siamo sempre in un periodo di difficoltà ma nelle grandi occasioni non abbiamo mai fallito". "La difesa? Non è al top dobbiamo ritrovare i giusti equilibri, ma saremo pronti ai blocchi di partenza".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto