“L’Inghilterra eraforte ma abbiamo vinto”. Mario Balotelli, uno dei protagonisti dellapartita della nazionale italiana, ha espresso la sua soddisfazione al terminedi un match combattuto fino all’ultimo istante. I ragazzi diPrandelli hanno battuto 2 a 1 i rivali inglesi che comunque hanno dimostratola loro abilità e realizzato molte occasioni di attacco sin dai primi minuti digioco quando si sono mostrati pericolosi verso gli azzurri sul piano dellavelocità ma col passare del tempo questi ultimi si sono ripresi.

La prima rete èarrivata al 34’ del primo tempo grazie a Claudio Marchisio ma gli inglesi hannoreagito subito segnando un goal 2’ dopo grazie a Sturridge tramite l’assistda sinistra di Rooney. Gli azzurri, negli ultimi minuti di gioco del primo tempo,hanno tentato invano di segnare una seconda rete.

La ripresa è statacaratterizzata da alcune situazioni pericolose create dagli inglesi ma ilsecondo goal degli azzurri non si è fatto attendere grazie alla rete segnata daMario Balotelli (uno dei più importanti protagonisti di questa partita) al 49’.

L’Inghilterra haproseguito le sue azioni pericolose; al 54’ Rooney ha provato il destro indiagonale dal limite e la palla è finita a poca distanza dalla porta. Sirigu hamostrato una grandissima abilità nel parare i tiri di Johnson e il calcio di punizione di Banes al 77’.

Il Ct ha sostituito igiocatori sfiniti per la stanchezza e per il forte caldo cioè Balotelli, Candreva e Verratti per fare entrarein campo Thiago Motta, Immobile e Parolo. Gli ultimi minuti digioco sono stati intensi in quanto gli azzurri hanno cercato di difenderela vittoria e la squadra avversaria di raggiungere nuovamente il pareggio ma,come ha dichiarato l’allenatore Prandelli subito dopo la fine del match“avevamo la supremazia al centrocampo e abbiamo vinto”.

Segui la nostra pagina Facebook!