Il giorno tanto atteso è arrivato, oggi 14 giugno è la giornata di Italia - Inghilterra, ma vediamo qual è il programma completo di questa terza giornata dei Mondiali Brasile 2014, quali sono le partite in tv su Sky e quali gli orari.

Mondiali Brasile 2014: partite oggi in tv

Ricco appuntamento calcistico quello di oggi con partite che inizieranno a notte fonda ed arriveranno fino al mattino. Si parte alle 18:00 con Colombia - Grecia, alle 21:00 poi sarà la volta di Costa Rica - Uruguay, partita che ci interessa molto da vicino visto che le due squadre sono le nostro stesso girone.

A mezzanotte poi, finalmente, ecco l'Italia con il supermatch Italia - Inghilterra. Infine, alle 3:00 c'è Costa d'Avorio - Giappone. Come già più volte abbiamo detto, la Rai trasmetterà una sola partita, oggi è ovviamente il turno dell'Italia, tutte le altre partite che vi abbiamo elencato saranno invece visibili esclusivamente su Sky.

Italia - Inghilterra: inizia la febbre mondiali 2014

Alla fine i mondiali hanno vinto ancora, questi di Brasile 2014 erano stati accompagnati alla vigilia da grandi manifestazioni che spesso sono sfociate in veri e propri scontri da parte degli stessi brasiliani in disaccordo con la manifestazione.

Come d'incanto però, dopo la partita d'esordio tutto è finito, il Brasile l'indomani della partita dei carioca si è risvegliata festosa, un popolo nuovamente in festa come tradizione da sempre vuole e, forse anche un po' ipocritamente, sembra che tutti i problemi siano stati dimenticati. Nonostante le statistiche dicevano che il 55% dei brasiliani non volesse il mondiale, la partita del Brasile ha fatto ascolti record raggiungendo uno share in patria che pare non si sia mai visto prima.

Le proteste erano attese anche per la partita di oggi, a Manaus, luogo dove si giocherà Italia - Inghilterra, che è forse il simbolo per eccellenza degli sprechi di questi Mondiali 2014, stadio che è costato oltre 225 milioni ed ha provocato la morte di 9 operai durante la lavorazione. Ad ogni modo, anche in Italia, che per il momento è ancora sonnecchiante, oggi inizierà la febbre del mondiale, starà poi agli azzurri che scenderanno in campo riuscire a far dimenticare alla propria nazione, almeno per qualche settimana, i problemi che tanto ci affliggono.

Del resto, ogni mondo è paese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto