Crolla la nazionale brasiliana davanti alle furie tedesche. La prima semifinale si chiude sul 7-1 a favore della selezione tedesca che vola così verso la finale. È un tramonto per i verdeoro a Belo Horizonte e un fantastica alba per la Germania di Low.

Dov'è la Selecao? Di certo non a Belo Horizonte

Non c'è stata partita e si era percepito già dai primi minuti. Un Germania aggressiva che non lascia il minimo spazio di respiro ad un Brasile completamente disgregato. Le assenze di Neymar e Thiago Silva non saranno di certo la giustificazione possibile per una disfatta del genere, ammesso che i due potessero salvare il Brasile dalla carica tedesca.

Neymar sì Neymar no la condanna brasiliana sembrava essere già scritta, forse, l'infortunio probabilmente ha risparmiato ad un campione in ascesa come Neymar di subire una sconfitta tanto pesante. Sono bastati 29 minuti per chiudere i giochi. Cinque gol in mezz'ora che hanno gelato tutto il Paese è lanciato un chiaro segnale di forza a chiunque delle due tra Olanda e Argentina affronterà le furie di Low.

Nei grandi incontri vengono fuori i valori e stavolta per il Brasile non bastano le uscite dei difensori per andare avanti in questa competizione. Gli attaccanti di Scolari si sono smarriti in questa competizione e il centrocampo non funzionava, la difesa arrancava e la fortuna ha abbandonato la Selecao.

Sette reti senza replica a cui risponde solo al novantesimo con un tiro carico di rabbia Oscar che manda a segno l'unica realizzazione dei verdeoro. La goleada tedesca è partita all'11esimo minuto con il gol di Thomas Muller.

Il record di Klose

Il gol più importante della serata l'ha realizzato Miroslav Klose al 23esimo minuto del primo tempo.

Oltre a portare la Germania sul 0 - 2 lo trascina in vetta al mondo rendendolo il calciatore più realizzativo nella storia del trofeo, proprio in Brasile e contro la Selecao supera il record di 15 reti detenuti fino a ieri sera da Ronaldo.

Dal 23esimo al 29esimo sei minuti di fuoco per i brasiliani che vedono ben tre palle superare Julio Cesar e chiudere sulle due conclusioni di Kroos e quella di Kheidra il primo tempo sullo 0 - 5 a favore della Germania.

Nel secondo tempo il Brasile trova qualche spiraglio in più ma i tedeschi ci tengono a mettere le cose in chiaro e con Schurrle, subentrato a Klose durante l'intervallo, segna le ultime due reti tedesche al 69esimo e al 76esimo.

Segui la nostra pagina Facebook!