Ecco le probabili formazioni e le quote Snai con pronostici dell'incontro Germania-Argentina, finale Mondiali 2014, sfida in programma domani sera allo stadio Maracana di Rio de Janeiro alle ore 21:00 italiane.

Germania-Argentina, le probabili formazioni: l'undici della Germania

Squadra che vince non si cambia. E perchè dovrebbe Loew dopo il 7-1 rifilato al Brasile? Il CT teutonico, infatti, dovrebbe riconfermare Miro Klose in mezzo all'attacco con Muller, Ozil e Kroos in suo supporto; in mezzo spazio alla collaudata coppia Schweinsteiger-Khedira, mentre a protezione di Neuer agirà il quartetto composto da Lahm, Boateng, Hummels ed Howedes.

Panchina, dunque, per alcuni pezzi pregiati come Podolsky, Mertesacker, Schurrle e Goetze, ovvero tutti giocatori che sarebbero titolari nella stragrande parte delle Nazionali di tutto il Mondo.

Germania-Argentina, le probabili formazioni: l'undici dell'Argentina

Stesso discorso per Sabella, il quale dovrà valutare le condizioni di Di Maria, anche se la sua presenza sembra essere in forte dubbio.

Al suo posto dovrebbe giocare Perez che andrà a rinforzare il centrocampo insieme a Mascherano e Gago, mentre in difesa, davanti a Romero, Demichelis è favorito su Fernandez per fare reparto con Zabaleta, Garay e Rojo. In attacco, invece, Lavezzi è favorito su Aguero per supportare Higuain insieme a Messi. La punta del Manchester City dovrebbe quindi sedersi in panchina accanto al collega del Real Madrid fresco vincitore della Champions League.

Germania-Argentina, quote

La Germania non può che essere favorita alla vittoria finale della coppa, soprattutto alla luce del fatto che, oltre ad avere migliori individualità, contro il Brasile ha giocato praticamente mezz'ora, a differenza dell'Argentina che, la sera dopo, è andata addirittura ai rigori contro l'Olanda. Si consiglia, dunque, di puntare sulla vittoria dei teutonici dati a 2,25 contro il 3,20 del pareggio ed il 3,40 della vittoria dell'albiceleste. Da tali quote di può evincere che potrebbe trattarsi di una gara equilibrata, ma a fare la differenza saranno le motivazioni e la lucidità psico-fisica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto