La Juventus affronta una settimana decisiva per il mercato, dopo aver incassato 9,5 milioni dalla cessione di Ciro Immobile, 7,5 dalle varie altre trattative chiuse, e con i 6 milioni di euro che gli arabi di Al Jazira verseranno nelle casse bianconere (oggi visite mediche per il montenegrino), il club torinese ha messo su un piccolo tesoretto da investire per nuovi acquisti.

A breve altri soldi arriveranno dalle cessioni di Quagliarella e Isla, per un incasso di altri 15 milioni di euro, verranno ceduti poi Peluso al Sassuolo 3,5 milioni e altri calciatori in esubero come Motta, De Ceglie ecc, per altri 10 milioni; il totale entrate dovrebbe ammontare a 50 milioni circa, da aggiungere ad altri 20 milioni in arrivo dalla proprietà.

Questa settimana Marotta dovrebbe chiudere due importanti colpi, Iturbe dal Verona per 25 milioni di euro, con quinquennale per il calciatore da 1,5 milioni con aggiunta di alcuni bonus legati ai risultati acquisiti, e altri 18 milioni saranno spesi per acquistare Alvaro Morata, giovane punta, pallino di Conte, per un quinquennale da 2,1 milioni di euro.

Questi due ottimi giovani calciatori con Tevez, Llorente e Giovinco completeranno il parco attaccanti, in attesa del completo recupero di un'ala come Simone Pepe, utilissimo rincalzo, durante l'arco di una stagione che si prospetta molto impegnativa.

Intanto ieri sera, Marotta e Braida si sono visti per cena, motivo della chiacchierata Skhordan Mustafi, difensore tedesco di origine albanese, giovane e molto duttile, ammirato dal mister salentino e che potrebbe vestire bianconero per circa 7 milioni di euro.

Questi saranno quasi certamente, per i primi due siamo ormai ai dettagli, i prossimi tre acquisti della Juve, che Conte vuole ringiovanire.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Altro acquisto potrebbe essere il terzino francese Evra dello United, al quale Marotta ha sottoposto un biennale da ben 3,5 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto