Settembre sarà un mese caldo per l'Italia che dovrà rinascere dalle ceneri della delusione di Brasile 2014 grazie al qualificato lavoro del neo CT Conte che però non è chiamato ad un compito facile, perché i tempi sono davvero strettissimi: incombono infatti le gare di qualificazione ai Campionati Europei del 2016, con esordio il 9 settembre 2014 alle ore 20:45 in Norvegia. Diciamo subito che l'Italia è inserita nel gruppo H (stiamo parlando dei match di qualificazione) in compagnia delle seguenti formazioni: Croazia, Norvegia, Bulgaria, Malta e Azerbaijan.

I gruppi sono nove e promettono spettacolo, anche se bisogna dire che in questa fase storica i campioni latitano e non è problema di poco conto. Vediamo il programma che ci aspetta e cioè il calendario delle gare di qualifica, con un gruppo azzurro tutto da decifrare, che sicuramente presenterà tante novità, come sempre accade coi nuovi cicli, che devono tenere conto di tantissimi fattori. L'Italia made in Conte debutta il 9 settembre 2014 a Oslo con orario diretta tv 20:45.

Gara difficilissima perché preceduta da una sola gara amichevole e cioè quella con gli Orange dell'Olanda di talenti purissimi come Robben e Van Persie in programma a Bari (curioso il destino di Conte: leccese doc, debutta proprio nella piazza rivale per antonomasia). Il 10 ottobre 2014, alle ore 20.45, vedremo poi Italia - Azerbaijan che francamente dovrebbe risolversi in una formalità visto il gap tecnico.

Idem il giorno 13 ottobre 2014 quando si giocherà Malta - Italia mentre il giorno 16 novembre 2014 (sempre alle ore 20.45) Italia - Croazia rappresenta un bel banco di prova per soppesare il valore del nuovo team, che dovrà guardarsi dalle mille insidie di un avversario tosto ma anche tecnico. Partita assolutamente da non sbagliare questa per gli Azzurri, per le sue conseguenze sulla classifica del girone, che potrebbe anche rivelarsi più insidioso di quello che sembra.

Il 28 marzo del 2015 alle ore 20:45 ecco Bulgaria - Italia, altra gara di notevole interesse dal lato meramente tattico, con gli azzurri che dovranno essere bravi a chiudere gli spazi agli estrosi avversari che giocano un buon calcio. Il 12 giugno 2015 Croazia - Italia è un'altra gara clou. Il 3 settembre 2015 Italia - Malta è un incontro dal risultato scontato. Il 6 settembre 2015 Italia - Bulgaria potrebbe, in caso di nostra vittoria, aprirci le porte di Francia 2016.

Il 10 ottobre 2015 Azerbaijan - Italia si gioca alle 18:00 mentre il 13 ottobre 2015 Italia - Norvegia (20:45) chiude il nostro calendario di qualificazione agli Europei. Riteniamo che il gruppo degli azzurri possa superare l'ostacolo e presentarsi nel ruolo di outsider all'appuntamento continentale, che ha indubbio fascino e prestigio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto