Ultimo test prima dell'esordio ufficiale in Europa League: Paok Salonicco-Inter, amichevole che si giocherà oggi 14 agosto alle ore 19:30 allo stadio Toumpas di Salonicco, diventa fondamentale per Walter Mazzarri che dovrà ricevere le risposte giuste dai giocatori, sia dal punto di vista atletico sia dal punto di vista tecnico. La gara amichevole sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky Supercalcio e quindi anche in streaming attraverso il servizio gratuito (per gli abbonati) Sky Go. Dopo la sconfitta in terra tedesca, i nerazzurri sono chiamati ad una reazione d'orgoglio, sempre tenendo presente che siamo in piena estate e la forma fisica non può essere ottimale.

In Grecia ci sarà anche spazio per l'esordio di Pablo Daniel Osvaldo, arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Southampton durante il mercato estivo.

Walter Mazzarri è quindi a caccia di risposte concrete e conferma il 3-5-2 visto nella scorsa stagione e nelle prime gare amichevoli di questo precampionato. L'ex tecnico di Reggina e Napoli non sente ancora la necessità di passare alla difesa a quattro, soprattutto ora che la condizione fisica è precaria; in questi casi infatti i giocatori hanno bisogno di certezze dal punto di vista tattico. Per quanto riguarda l'undici titolare dovrebbe esserci "l'esordio" dal 1' di Hernanes, che per ora ha giocato solo qualche minuto in Germania la scorsa settimana.

Per Osvaldo invece è previsto l'ingresso in campo nella ripresa. Per la sfida Paok Salonicco-Inter, il mister nerazzurro dovrebbe schierare Handanovic in porta, la difesa a tre sarà formata da Vidic, Ranocchia e Juan Jesus. A centrocampo spazio a M'Vila davanti alla difesa con gli interni Hernanes e Kovacic, sugli esterni invece Jonathan (in odore di rinnovo) e Nagatomo.

In attacco Icardi sarà supportato da Guarin. Non sono presenti in Grecia il difensore Dodò (influenzato), il centrocampista Alvarez e l'attaccante Palacio (entrambi infortunati).

Paok Salonicco-Inter: la probabile formazione nerazzurra

(3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Jonathan, Hernanes, M'Vila, Kovacic, Nagatomo; Guarin, Icardi 

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!