Uefa Champions League 2014-2015, in calendario, per la prima giornata del gruppo C, martedì 16 settembre 2014, alle ore 20.45 si giocano Monaco-Bayer Leverkusen e Benfica-Zenit. Il match che andremo ad analizzare è quello dello stadio Da Luz di Lisbona, l'interessante sfida tra lusitani, che tornano in Europa dopo la finale di Europa League persa con il Siviglia, e la squadra russa di Villas Boas; due realtà consolidate del panorama calcistico europeo. Il Benfica di Jorge Jesus è secondo in classifica in campionato dopo quattro giornate e sembra impenetrabile in difesa dove fino a ora ha subito un solo gol; è difficile per chiunque violare il Da Luz, ne sa qualcosa la Juve che lo scorso anno non è riuscita a disputare la finale di Europa League a Torino proprio perché eliminata in semifinale dai potoghesi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Champions League

Lo Zenit di Villas Boas(subentrato a Spalletti) vola in campionato dove vince e convince, 7 vittorie su 7 lo score interno dello Zenit, che è approdato ai gironi dopo due turni preliminari, eliminando agevolmente le avversarie.

La direzione della partita è stata affidata al signor Svein Oddvar Moen(Norvegia), che in uno stadio Da Luz gremito di tifosi darà il fischio di inizio alla partita con le squadre schierate in campo nelle seguenti probabili formazioni:

Benfica: Artur, Pereira, Luisao, Eliseu, Jardel, Samaris, Salvio, Perez, Galtan, Talisca, Lima. Allenatore Jorge Jesus

Zenit: Lodigin, Criscito, Lombaerds, Smolnykov, Garay, Tymoshchuk, Shatov, Garcia, Danny, Hulk, Kerzhakov. Allenatore Villas Boas

Precedenti, statistiche e curiosità. Sono due i precedenti tra le due squadre che si sono già incontrate in Champions League nel 2012, il Benfica vinse in casa(2-0), e altrettanto fece lo Zenit(3-2). I portoghesi si sono incrociati in Europa 12 volte con squadre russe, con un bilancio di 5 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte sempre in trasferta, nessuna squadra russa è mai uscita con il bottino pieno dal Da Luz.

I migliori video del giorno

11 i precedenti dello Zenit con squadre portoghesi(6 vittorie, 3pareggi, 2 sconfitte). Un pronostico? Due squadre che sembrano in ottima forma, per Villas Boas, ex tecnico del Porto sarà un ritorno al passato e vorrà lasciare il segno, il Benfica sospinto dal pubblico vorrà i tre punti, forse possono iniziare con un pareggio, visto anche l'equilibrio che almeno appare tra i due club, segno X. La partita potrà essere seguita in diretta tv sui canali Sky Sport e Sky Calcio a partire dalle ore 20:45; live streaming su Sky Go per gli abbonati alla piattaforma.