Torna in campo la Lega Pro con la terza giornata in turno infrasettimanale per il solo girone A, la partita che andremo a mettere a fuoco dal ricco menù degli avvenimenti è quella che si gioca allo Stadio Zini di Cremona, mercoledì 10 settembre 2014, alle ore 20.45: Cremonese-Renate. Il destino della partita sembra già segnato, i padroni di casa arrivano a questa sfida dopo la bella vittoria (1-2) sul terreno del Mantova; il Renate invece ancora non smuove la classifica, sconfitto all'esordio nettamente (2-3) dall'Unione Venezia, si è replicato in casa perdendo (2-3) il derby brianzolo con il Monza; la squadra grigiorossa di Cremona è una delle candidate a disputare i play off, l'obiettivo del Renate è la permanenza in Lega Pro, per non perdere ancora terreno e rimanere da subito indietro in un campionato difficile come quello di terza divisione è bene che i brianzoli dimentichino il blasone della Cremonese e provino ad iniziare a fare punti proprio da campi difficili come questo, sarebbe un'iniezione di fiducia importante, considerando anche l'assenza pesante per i padroni di casa di Jadid, espulso nella vittoriosa trasferta di Mantova.

Fischio d'inizio della gara affidato al signor Lorenzo Bertani della sezione di Pisa, completano la terna arbitrale i signori Marco Dal Borgo e Alessio Bertasi, entrambi della sezione di Verona. Queste le probabili formazioni:

Cremonese (4-3-3): Battaiola, Marongiu, Giorgi, Bassoli, Favalli, A.Marchi, Lombardo, Palermo, M. Marchi, Brighenti, Di Francesco. Allenatore Montorfano.

Renate (4-4-2): Cincilla, Mantovani, Gavazzi, Adobati, Morotti, Scaccabarozzi, Malgrati, Rovelli, Iovine, Florian, Curcio. Allenatore Boldini.

Non ci sono precedenti in campionato di Cremonese-Renate, si tratta di una novità assoluta. L'unico precedente esistente è relativo ad una partita di Coppa Italia di Lega Pro, era ottobre 2012 e la Cremonese vinse, qui allo Zini, 4-1. Il pronostico appare scontato, al Renate il compito non semplice di ribaltare questa apparenza, segno 1.

I migliori video del giorno

La partita potrà essere seguita in diretta online su Sportube, o in streaming live sui dispositivi mobili, dalle ore 20.45.