Continua la Lega Pro "spezzatino" con la terza giornata di campionato. Danze aperte mercoledì 10 settembre con in campo il solo girone A: si prosegue, da venerdì 12 settembre 2014 alle ore 19.30, con la gara d'apertura della terza giornata del girone C, dove, allo stadio Pino Zaccheria di Foggia è in programma l'incontro di calcio Foggia-Melfi. L'arbitro designato a dare il fischio d'inizio è il signor Panaria di Lecce. Prima di osservare l'aspetto tattico e tecnico della partita apriamo una parentesi per ricordare con piacere una notizia che i tifosi del Foggia conoscono benissimo, ovvero l'iniziativa dell'amministrazione comunale della città, che ha assegnato la cittadinanza onoraria - qualcuno dice in ritardo - a Giovanni Pirazzini, giocatore simbolo del Foggia, capitano dei satanelli anni '70, e di tre storiche promozioni in serie A, l'uomo con più presenze in maglia rossonera.

Pubblicità
Pubblicità

Detto questo torniamo all'avvenimento di oggi per dire che il Foggia è una delle pretendenti alla serie B, gioca bene ed è composto da giovani di qualità, qualcuno anche eccellente: il Foggia è partito pure bene battendo all'esordio il Martina Franca e pareggiando poi su un campo difficile come quello di Cosenza, e con rammarico per un bottino pieno gettato al vento; è anche vero però che la partita non sarà affatto semplice, il pragmatico Melfi, come i pugliesi è imbattuto con due pareggi con Savoia nell'esordio di Torre Annunziata, e Isolaverde, ma soprattutto ha già vinto a Foggia con il minimo scarto (0-1 ottenuto solo un mese fa nella Coppa di Lega Pro).

La stagione scorsa, in Lega Pro 2° divisione, Foggia-Melfi terminò 2-2; i precedenti in casa del Foggia si fermano qui, per cui il Melfi arriva da imbattuto allo Zaccheria. Dovrebbe partire dalla panchina l'ultimo arrivato in casa Foggia, Vincenzo Sarno, queste le probabili formazioni:

Foggia(4-3-3): Narciso, Bencivenga, Agostinone, Agnelli, Loiacono, Gigliotti, Gerbo, Sicurella, Iemmello, Cavallaro, Leonetti. Allenatori Brescia-De Zerbi

Melfi(4-4-2): Perina, Guerriera, Dermaku, Di Filippo, Pinna, Spezzani, Giacomarro, Agnello, Caturano, Fella, Tortori.

Pubblicità

Allenatore Bitetto

La partita potrà essere seguita in diretta tv e live streaming su Sportube, dalle ore 19.30. Un pronostico? Non sarà facile, ma crediamo che il Foggia possa fare la sua partita, segno 1.

Leggi tutto