Con i due posticipi di lunedì 28 settembre 2014 fra Udinese-Parma (terminata 4-2) e Palermo-Lazio (terminata 0-4), si è conclusa la quinta giornata del campionato di Serie A, gare di andata. Juventus e Roma sono insieme in testa alla classifica, con quindici punti e a punteggio pieno, confermandosi così anche quest'anno come le due grandi protagoniste. E domenica alle ore 18 le due squadre si affrontano allo Juventus Stadium di Torino. L'Inter, che sembrava essere la terza forza del campionato, subisce in casa la sconfitta casalinga col Cagliari di Zeman, che a sua volta si riprende, dopo le sconfitte precedenti. I rossoblu non vincevano al Meazza da diciannove anni.

La terza forza è invece l'Udinese di Stramaccioni, con quattro vittorie. Bene anche la Sampdoria che vince il derby della Lanterna contro il Genoa. Il Milan, strappando un punto a Cesena, è ora a otto punti come i nerazzuri di Mazzarri. Mentre la vittoria esterna del Napoli contro il Sassuolo, grazie al gol di Callejon, consente ai partenopei allenati da Benitez di rilanciarsi in classifica. Respira la Lazio, vincendo in trasferta a Palermo, grazie alla tripletta di Djordjevic che salva la panchina di Pioli e al gol di Parolo.

Questo il quadro completo dei risultati della quinta giornata del Campionato di Serie A: Roma-Verona 2-0, Atalanta-Juventus 0-3, Sassuolo-Napoli 0-1, Chievo-Empoli 1-1, Cesena-Milan 1-1, Inter-Cagliari 1-4, Torino-Fiorentina 1-1, Genoa-Sampdoria 0-1, Udinese-Parma 4-2, Palermo-Lazio 0-4.

I migliori video del giorno

 Alla luce di questi risultati ecco allora la classifica aggiornata dopo la quinta giornata: Juventus 15, Roma 15, Udinese 12, Sampdoria 11, Inter 8, Milan 8, Hellas Verona 8, Napoli 7, Fiorentina 6, Lazio 6, Genoa 5, Torino 5, Cesena 5, Cagliari 4, Chievo 4, Atalanta 4, Empoli 3, Palermo 3, Parma 3, Sassuolo 3.

Le partite del prossimo turno, la sesta giornata, sono invece le seguenti. Sabato 4 ottobre 2014 apre il turno alle 18 Hellas Verona-Cagliari, invece alle 20.45 si gioca Milan-Chievo. Domenica 5 ottobre 2014: alle 12.30 c'è Empoli-Palermo; alle 15 si giocano le seguenti partite: Parma-Genoa, Lazio-Sassuolo, Sampdoria-Atalanta e Udinese-Cesena. E poi alle 18 Juventus-Roma, cioè la sfida tra le due squadre in testa alla classifica. Infine i due posticipi di domenica sera tra Fiorentina-Inter e Napoli-Torino, entrambi alle 20.45.