Napoli, il calcio porta la città nel panico. E' crisi per gli uomini di Benitez, non c'è altro modo per definire questo deludente e triste inizio di stagione per gli azzurri. Le ultime news parlano già di panchina in bilico, con alcuni nomi già spuntati fuori per rimpiazzare Rafa Benitez. Napoli news, Benitez al bivio: dopo il 3 a 3 deludente, interno, contro il Palermo la panchina del tecnico spagnolo, glorificato da molti, troppi, per una Champions vinta al secolo col Liverpool, sembra in fortissimo bilico. Quattro punti in quattro gare sono un ruolino da squadra di bassa classifica: inoltre pende sul capo dell'allenatore una discutibile gestione dello spogliatoio.

Contro l'Udinese il massiccio turn over ha fatto sbalordire in tanti; contro il Palermo, l'esclusione dall'inizio del top player Higuain ha fatto ulteriormente storcere il naso. Ma, in questo caso, il suo sostituto Duvan Zapata che, pur ha divorato un paio di occasioni da gol, ha giocato una buona gara, segnando anche. Resta il morale basso, quel nervosismo di Higuain a fine gara col Palermo, le risposte a mezza voce di Inler nel dopo partita col Palermo, i malumori tra Insigne e i tifosi, ma soprattutto una solidità difensiva mai trovata.E allora, per Benitez la prossima gara, in trasferta col Sassuolo potrebbe essere un bivio. Una mancata vittoria potrebbe costargli il posto, poichè a tal punto la distanza con le prime tre posizioni diventerebbe eccessiva.

Benitez, dopo la sosta del 5 ottobre potrebbe spuntare il sostituto: per il tecnico spagnolo c'è l'obbligo di portare 6 punti in cascina nelle prossime due gare, Sassuolo e Torino, prima della sosta per la nazionale italiana che vedrà il nostro campionato fermarsi il 10 ottobre.

I migliori video del giorno

Un calcio alla crisi dunque per confermarsi sulla panchina, altrimenti la sosta potrebbe portare aria nuova. Si è fatto il nome di Mancini nelle news di queste ore, ex Galatasaray, ora senza ingaggio, ma voci vicine al Napoli, quelle del commentatore Raffaele Auriemma, smentirebbero questa ipotesi, poichè l'allenatore sarebbe scettico nel prelevare un Napoli a progetto in corso. Ancor più scettico, sempre secondo Auriemma, sarebbe De Laurentiis a dover pagare due contratti contemporaneamente, anche abbastanza onerosi. Resterebbe l'ipotesi di un traghettatore, dunque per il Napoli, fino a fine stagione. Il nome di Edy Reja, visto anche ad Udine nella scorsa domenica, potrebbe essere il più caldo. Benitez è allertato.