Il posticipo serale della seconda giornata di Serie A 2014-15, domenica 14 settembre 2014, alle ore 20.45, è Parma-Milan. Il Parma sulla strada del Milan, che dopo il positivo esordio con la Lazio, vuole ottenere i tre punti per arrivare a punteggio pieno al primo big match dell'anno alla terza giornata con la Juventus. Ma la trasferta di Parma non è mai stata semplice per i rossoneri: lo scorso anno i ducali vinsero entrambe le partite e tra l'altro il Parma sarà ansioso di riscattare l'inattesa sconfitta nel derby con il Cesena alla prima giornata. Donadoni dovrà forse rinunciare al quasi bianconero Biabiany, fino a pochi minuti prima della chiusura del mercato praticamente rossonero, ma dovrebbe esserci l'ex più discusso, Antonio Cassano.

Tegola dell'ultimo momento per Pippo Inzaghi che dovrà fare a meno di El Shaarawy: potrebbe esordire Bonaventura al fianco di Torres, in campo dal primo minuto: in dubbio anche un altro ex della partita, Bonera, ancora lunghi i tempi di recupero per Montolivo. La gara sarà diretta da Davide Massa della sezione AIA di Imperia, di fronte al quale sul prato verde dello stadio Ennio Tardini le squadre dovrebbero scendere in campo con le seguenti

probabili formazioni:

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Lodi, Jorquera; Palladino, Cassano, Belfodil. Allenatore Donadoni

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Alex, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Torres, Menez. Allenatore Inzaghi

Precedenti, statistiche e curiosità. Sono 52 i precedenti complessivi disputati; netta la supremazia rossonera con 27 vittorie contro le 13 del Parma, 12 i pareggi.

I migliori video del giorno

Restringendo il calcolo alle partite giocate in Emilia, anche se il Parma ha vinto l'ultima l'anno scorso(3-2), anche in questo caso prevale il Milan che ha espugnato 10 volte il campo dei ducali, 8 sono state le vittorie del Parma, 6 i pareggi. Il Milan non vince a Parma dal campionato 2011-12(0-2). Il successo più clamoroso dei padroni di casa(4-0) nel campionato 1998-99; quello degli ospiti milanesi(1-3) nel 1991-92. Il risultato più frequente(0-0) si è verificato in 4 circostanze. Il pronostico è davvero difficile, il Parma vuole riscattare il brutto avvio, il Milan vuole dare seguito al positivo esordio. I rossoneri non saranno i più accreditati per lo scudetto, ma possono vincere su qualsiasi campo, considerando che per Donadoni non sarà facile rimpiazzare l'apporto che davano a centrocampo i trasferiti Parolo e Gargano, azzarderemmo il segno 2.

Info visione partita. Parma-Milan potrà essere seguita in diretta tv su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Mediaset Premium; inoltre è possibile la visione in live streaming tramite le applicazioni Sky Go e Premium Play.

Novità da questa partita per i tifosi rossoneri: Casa Milan offre la possibilità di seguire la diretta del Tardini dagli schermi del nuovo ristorante Cucina Milanello, con buffet a tema sulla cucina della regione che ospita la partita del Milan, in questo caso l'Emilia Romagna.