Tutti a tavola, la partita è servita. Sampdoria-Torino è il primo lunch match della Serie A 2014-15. Appuntamento quindi alle ore 12.30 di domenica 14 settembre 2014, allo stadio Luigi Ferraris di Genova, dove per la seconda giornata di Serie A è in programma la partita Sampdoria-Torino. Blucerchiati e granata arrivano da un comune pareggio all'esordio, i primi a Palermo, i secondi sul terreno amico con l'Inter; obiettivo delle due squadre è la parte sinistra della classifica, direzione Europa League, dove il Toro è tornato dopo venti anni grazie alla bellissima passata stagione; anche la Samp ha fatto cose egregie lo scorso anno, dall'arrivo di Mihajlovic, e se non fosse stato per un avvio disastroso, avrebbe anch'essa potuto fare un pensiero all'Europa.

Non sarà facile ripetersi per entrambe, ma soprattutto per il Torino di Ventura orfano della coppia Cerci-Immobile, approdata nei più prestigiosi e remunerativi campionati di Spagna e Germania, la Liga (dove è in calendario per Cerci il suo primo derby di Madrid) e la Bundesliga.

Siamo solo alla seconda giornata, ma si respira l'aria classica di massima divisione con una partita così ricca di interessi, e importante anche per cercare di capire un minimo che stagione andranno ad affrontare queste due squadre per certi aspetti simili, tutte e due in grado di recitare un ruolo di primo piano in campionato. Mihajlovic senza lo squalificato Regini, è molto probabile che dovrà rinunciare anche a Krsticic, per una contusione al ginocchio provocata durante gli allenamenti di Bogliasco, il serbo dovrebbe partire dalla panchina.

I migliori video del giorno

La truppa Ventura invece deve gestirsi nell'ottica del doppio impegno, tra quattro giorni è anche Europa League per il Toro; al netto dei soliti lungodegenti Basha e Farnerud, Torino al gran completo. Nelle due squadre si respira aria serena e carica di entusiasmi, non sappiamo in che misura sarà rilevante la condizione dei nazionali rientrati dagli impegni internazionali, ma ci aspettiamo una bella gara. Arbitro della partita Paolo Mazzoleni della sezione di Bergamo (coadiuvato dagli assistenti, signori Manganelli e Pegorin).

Probabili formazioni:

Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Gastaldello, Silvestre, Mesbah; Obiang, Palombo, Soriano; Gabbiadini, Bergessio, Eder. Allenatore Mihajlovic.

Torino (3-5-2) : Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Nocerino, Vives, Molinaro, El Kaddouri; Amauri, Quagliarella. Allenatore Ventura.

Precedenti, statistiche e curiosità. I precedenti complessivi totali sono 116 (48 vittorie Torino, 35 pareggi e 33 vittorie Samp), quelli giocati al Ferraris sono 58, con questo bilancio: vittorie della Sampdoria 24, pareggi 22, vittorie del Torino 12.

L'anno scorso terminò 2 a 2; l'ultima vittoria del Torino a Marassi il 1 ottobre 2011, era il campionato di serie B 2011-12 (1-2 il risultato); in Serie A invece l'ultimo successo Toro in casa Samp risale al campionato 1992-93 (0-1 il finale). L'ultimo successo casalingo dei blucerchiati sul Torino (1-0) nel campionato 2008-09. La vittoria più larga della Samp con il Torino, il 19 febbraio 1989, 5 a 1, con reti di Dossena, Carboni, Vialli e dopietta di Mancini, per i granata andò in rete Zago. Nell'edizione 1937-38 la vittoria più netta (0-3) del Torino sul campo della Samp. Il risultato più frequente (1-1) si è verificato 10 volte. Per un eventuale pronostico si può provare a partire da questo ultimo dato citato, la scelta goal ci sembra l'opzione meno rischiosa.

Info visione partita: La partita potrà essere seguita in diretta tv su Sky, Sky Calcio 1 HD, con collegamento prepartita dalle ore 12.00, oppure su Mediaset Premium, Calcio Premium; o anche in live streaming attraverso le applicazioni Sky Go e Premium Play.